Questo sito contribuisce alla audience di

Recensione Halo Wars per Xbox 360

Mentre sul web già in tanti hanno recensito questo titolo esclusivo per Xbox 360, è giunto il momento anche per superEva Console & PC Games di esprimersi su Halo Wars. Partiamo subito dalla[...]

Recensione Halo Wars per Xbox 360Mentre sul web già in tanti hanno recensito questo titolo esclusivo per Xbox 360, è giunto il momento anche per superEva Console & PC Games di esprimersi su Halo Wars. Partiamo subito dalla prospettiva: il sottoscritto è un vecchio appassionato di RTS su PC e reputa che fino ad oggi nessun prodotto di questo genere su console sia riuscito ad avvincinarsi alla piacevolezza del combo mouse + tastiera per impartire ordini e strategie alle truppe. Ci hanno provato in molti ma solo gli Ensemble Studios proprio con Halo Wars sono riusciti in quella che si poteva quasi considerare una mission impossible.

La formula vincente di Halo Wars è data da un sistema di controllo molto ben studiato con istruzioni fondamentali come il selezionare tutte le truppe su schermo o tutti gli uomini e mezzi disponibili in un livello con un solo pulsante. Di fatto, anche la progressione di difficoltà della campagna (sufficientemente lunga a cui si aggiunge la scontata presenza di una componente multiplayer che permette anche dei mastodontici scontri 3 vs 3) aiuta ad entrare in perfetta empatia con l’interfaccia comandi e ci rende un comandante Spartan efficientissimo senza particolari problemi di sorta. Ad aiutare nello scopo ci pensa un level design semplicemente perfetto, calibrato meravigliosamente rispetto alle possibilità di gioco date da un joypad. Insomma, Halo Wars è riuscito dove in pratica tutti gli altri in precedenza avevano miseramente fallito o non convinto del tutto!

Recensione Halo Wars Xbox 360

Oltre all’eccellenza della “sostanza ludica”, Halo Wars si dimostra un prodotto amabile anche in fatto di “glamour” e di realizzazione tecnica. Il fascino di Covenant e Spartan è indiscusso e rimane tale anche dal passaggio da FPS ad RTS. Ricordiamo che HW è il prequel al primo episodio di Halo (è ambientato 20 anni prima) e ci immerge ulteriormente quindi nell’universo immaginifico di riferimento svelandoci segreti ed eventi fino ad oggi arcani anche ai fan più sfegatati di Master Chief.

Recensione Halo Wars Xbox 360

A chiudere la nostra lunga sequela di complimenti, la realizzazione tecnica di Halo Wars: non solo le scene di intermezzo sono state realizzate con una computer grafica splendida, ma anche il motore 3D del gioco riesce a regalarci una splendida visione con una cura per i dettagli incredibile pensando ai tantissimi elementi animati su schermo. Vero che a volte il frame rate si abbassa leggermente ma è un aspetto piuttosto comune negli strategici in tempo reale. Lodi e plausi anche alla componente sonora: musiche sinfoniche ed epiche come gli episodi precedenti di Halo ed un doppiaggio più che discreto regalano anche al nostro apparato uditivo degli ottimi impulsi!

Recensione Halo Wars Xbox 360

IN CONCLUSIONE
C’è poco da aggiungere ai tanti complimenti già spesi in sede di recensioni nei confronti di Halo Wars. Siamo di fronte al primo RTS convincente in pieno su console, arricchito da tutto il fascino di una delle più splendide saghe fantascientifiche di sempre e curato anche in fatto di realizzazione tecnica. Essere amanti della strategia in tempo reale ed essere fan di Halo: basta soddisfare una dele due condizioni per non farsi assolutamente sfuggire il titolo. Se amate gli RTS ed Halo probabilmente state già giocando ad Halo Wars sin dal momento della sua uscita!

GLAMOUR 9.6
TECNICA 9.1
GAMEPLAY 9.0
LONGEVITA 8.7
TOTALE 9.1

Recensione Halo Wars Xbox 360Recensione Halo Wars Xbox 360Recensione Halo Wars Xbox 360Recensione Halo Wars Xbox 360Recensione Halo Wars Xbox 360Recensione Halo Wars Xbox 360Recensione Halo Wars Xbox 360Recensione Halo Wars Xbox 360Recensione Halo Wars Xbox 360

Le categorie della guida