Questo sito contribuisce alla audience di

Metro 2033 il Libro

L’anno è il 2033. Il mondo è ridotto ad un cumulo di macerie. L’umanità è vicina all’estinzione. Le città mezze distrutte sono diventate inagibili a causa delle radiazioni. Al di[...]

Metro 2033 il LibroL’anno è il 2033. Il mondo è ridotto ad un cumulo di macerie. L’umanità è vicina all’estinzione. Le città mezze distrutte sono diventate inagibili a causa delle radiazioni. Al di fuori dei loro confini, si dice, solo deserti e foreste bruciate. I sopravvissuti ancora narrano la passata grandezza dell’umanità. Ma gli ultimi barlumi della civiltà fanno già parte di una memoria lontana, a cavallo tra realtà e mito. Più di vent’anni sono passati dall’ultimo decollo di un aeroplano. I binari ferroviari, abbandonati, portano verso il nulla. L’etere è spento e laddove prima suonavano le frequenze delle maggiori radio mondiali, da Tokyo a New York fino a Buenos Aires, ora regna solo il silenzio. L’uomo è stato sostituito da altre forme di vita, mutate dalle radiazioni e più idonee a vivere nella nuova arida terra. Il tempo dell’uomo sembra finito.

Poche migliaia di esseri umani sopravvivono ignorando il destino degli altri. Vivono nella Metropolitana di Mosca, la più grande del mondo. E’ l’ultimo rifugio dell’umanità. Le stazioni sono diventate dei piccoli stati, la gente riunita sotto idee, religioni, filtri dell’acqua o semplicemente per difendersi. E’ un mondo senza domani, senza spazio per sogni, piani e speranze. I sentimenti hanno lasciato spazio all’istinto di sopravvivenza, ad ogni costo. VDNKh è la stazione più a nord, una volta la più bella e più grande. Oggi la più sicura. Ma oggi una nuova minaccia si affaccia all’orizzonte. Artyom, un giovane abitante di VDNKh, è il prescelto per addentrarsi nel cuore della Metro, fino alla leggendaria Polis, per avvisare tutti dell’imminente pericolo e ottenere aiuto. E’ lui ad avere le chiavi del futuro nelle sue mani, dell’intera Metro e probabilmente dell’intera umanità.

Quello che avete appena letto è l’incipit narrativo di Metro 2033, romanzo di Dmitry Glukhovsky, un vero caso letterario un pò in tutta Europa (300mila copie cartacee vendute e un milione scaricate dal web dove il libro è stato “updatato” anche grazie ai consigli dei fans: in Germania si sono raggiunte le 50 mila copie solo nel “day one”) e che ha ispirato la realizzazione un eccellente videogame per Xbox 360 e PC.

Metro 2033 il Libro

Glukhovsky per tutti gli anni della scuola media e superiore ogni giorno andava in metrò a Mosca e questa esperienza l’ha trasformata in opera letteraria. Un’opera veramente ampia (779 pagine) e intrigante arricchita anche da tecnici della metropolitana stessa che hanno voluto contribuire agli aggiornamenti dell’opera per aumentare il realismo e la cura nei dettagli.

Metro 2033 ha già un sequel, Metro 2034 (ovvio, no?) che uscirà in Italia il prossimo ottobre, sempre ad opera di Multiplayer Edizioni. Nel frattempo tuffatevi in questo grandissimo romanzo sci-fi che consigliamo caldamente a tutti gli amanti di questo genere letterario e ovviamente anche a tutti coloro che hanno amato il videogame prodotto da THQ.

Le categorie della guida