Questo sito contribuisce alla audience di

Drakensang 2 The River of Time Recensione PC

Ispirato ai classici giochi di ruolo, la storia di Drakensang è ispirata a “The Dark Eye”, un universo che ha affascinato più di cinque milioni di appassionati in tutto il mondo e ha permesso di[...]

Drakensang 2 The River of Time Recensione PCIspirato ai classici giochi di ruolo, la storia di Drakensang è ispirata a “The Dark Eye”, un universo che ha affascinato più di cinque milioni di appassionati in tutto il mondo e ha permesso di creare un gioco di ruolo dalla profondità colossale.

The River of Time fa da prequel a quanto vissuto nel primo capitolo visto che ci propone un viaggio nel tempo che ci catapulta nel pieno di una cospirazione volta a rovesciare l’imperatore, 23 anni prima di quanto vissuto la scorsa estate con il titolo originale.

Che ci aspetta in Drakensang 2? Pirati senza scrupoli, Zant il demonio degli inferi, statue colossali, Temibili lupi mannari, coccodrilli giganti armati di spadoni, il Kraken, il Golem di ferro e Torlosh, il nano maledetto: insomma, non siamo certo di fronte ad un background o ad un character design particolarmente innovativo ma di pregevole valore e qualità.

Drakensang 2 The River of Time Recensione PC

Il titolo anche sotto il profilo ludico si mantiene sulle più canoniche coordinate degli RPG: una volta creato il nostro alter ego personalizzato (con la novità del barbaro), avremo modo di “arruolare” altri personaggi per creare un party abbastanza forte da affrontare tutte le avversità che ci troveremo di fronte: alchimisti, mercenari, non morti, amazzoni, negromanti, streghe, mercanti, banditi venderanno cara la pelle prima di lasciarci continuare sul nostro cammino.

Ovviamente non mancherà la possibilità di upgradare i nostri personaggi, munirli di nuove armi (aggiunte oltre 100 rispetto al primo capitolo) o accrescere le loro capacità di magia (per chi le avrà).

Drakensang 2 The River of Time Recensione PC

Sotto il profilo tecnico, Drakensang 2 non arriva ai fasti dei titoli masterpiece del suo genere come ad esempio Oblivion ma di difende molto bene e migliorando notevolmente l’appeal visivo rispetto al primo capitolo soprattutto in fatto di effetti luce ed ampio orizzonte visivo. Qualche problemino lo si ha nel frame rate soprattutto nei frangenti più concitati soprattutto se non possedete un PC di potenza medio-alta.

Splendido infine il sonoro sia per l’ottima colonna sonora (tipicamente fantasy) e per l’eccellente lavoro di localizzazione in italiano effettuato da FX con le voci abituali italiane di Ben Affleck, Christian Bale, Jessica Alba, Nicole Kidman, Russel Crowe ed altri ancora.

Drakensang 2 The River of Time Recensione PC

IN CONCLUSIONE
Drakensang 2, così come e meglio del suo predecessore, è un titolo da consigliare senza esitazione: ad un prezzo ultrabudget (19.90) ci portiamo a casa un RPG di indubbio spessore, fedele ai canoni del genere, arricchito da una localizzazione in italiano eccellente, un comparto tecnico notevole e da un package veramente elegante. Ovviamente l’unica condizione essenziale per godere del titolo è avere una minima empatia con il genere videoludico di riferimento: videogiocatore avvisato…

GLAMOUR 9.0
TECNICA 9.0
GAMEPLAY 9.0
LONGEVITA 9.0
TOTALE 9.0

Drakensang 2 The River of Time Recensione PCDrakensang 2 The River of Time Recensione PCDrakensang 2 The River of Time Recensione PCDrakensang 2 The River of Time Recensione PCDrakensang 2 The River of Time Recensione PCDrakensang 2 The River of Time Recensione PCDrakensang 2 The River of Time Recensione PCDrakensang 2 The River of Time Recensione PCDrakensang 2 The River of Time Recensione PC

Le categorie della guida