Questo sito contribuisce alla audience di

Singularity Recensione Playstation 3 Xbox 360 PC

Avete idea di quanto siano potenti le armi nucleari? Beh, immaginatevi che non siano nulla in confronto a quello che può fare l’E99, un composto ritrovato ai tempi dell’Unione Sovietica di[...]

Singularity Recensione Playstation 3 Xbox 360 PCAvete idea di quanto siano potenti le armi nucleari? Beh, immaginatevi che non siano nulla in confronto a quello che può fare l’E99, un composto ritrovato ai tempi dell’Unione Sovietica di Stalin.

Si tratta di fiction ovviamente ed è l’incipit su cui si basa Singularity (nome non troppo caratterizzante secondo l’opinione di vi scive…), nuovo titolo dei rinomati programmatori di Raven Software e prodotto da Activision. Volete scoprire se si tratta di un first person shooter da prendere in considerazione? Basta continuare a leggere la nostra recensione per scoprirlo!

Singularity non fa molto per nascondere le sue influenze che possono essere divise nel campo videoludico (prevalentemente Bioshock con i suoi nastri sparsi in giro ma anche le atmosfere horror di Dead Space) e televisivo (Lost). Il nostro alter ego infatti si troverà a dover investigare su un’isola apparentemente deserta su questi esperimenti dell’E99 avvenuti in passato. Da lì, senza svelarvi nulla della trama, ci troveremo involontariamente protagonisti di una vicenda molto complessa e dai vari risvolti.

Singularity Recensione Playstation 3 Xbox 360 PC

Sotto l’aspetto ludico, ci troviamo di fronte ad un tipico (soprattutto per quanto riguarda le modalità multiplayer) First Person Shooter arricchito, oltre che da una eccellente intelligenza artificiale, da una serie di enigmi correlati ai poteri veramente speciali dell’E99. Quello che ci è piaciuto veramente molto di Singularity è un level design veramente eccellente, ricco di tensione, di un ritmo forsennato e con situazioni mai banali. Sotto questo punto di vista Raven è decisamente esemplare!

Singularity Recensione Playstation 3 Xbox 360 PC

Il tallone di Achille di Singularity è invece rappresentato dalla realizzazione tecnica. Sia chiaro: il titolo non presenta problemi di rallentamenti o altre problematiche incidenti sul gameplay ma in fatto di definizione delle texture e qualità visiva generale non andiamo oltre un livello discreto e lontano dai masterpiece del genere sia su console che su PC. Nell’insieme comunque Singularity ci regala anche una varietà di ambientazioni soddisfacente così come alcuni “scorci” particolarmente suggestivi come l’immensa mano che tiene una falce ravvisabile proprio all’inizio della nostra avventura (e che a noi, irrimediabilmente ricorda il piede gigante di Lost…).

Niente da dire invece sul sonoro con un doppiaggio in italiano di alto livello e una buona colonna sonora di sottofondo dal taglio cinematografico.

Singularity Recensione Playstation 3 Xbox 360 PC

IN CONCLUSIONE
Singularity è un titolo veramente molto particolare. Se pur smaccatamente derivativo da influenze varie (Bioshock su tutti ma anche Lost e Dead Space), Raven riesce comunque a proporre un’esperienza per certi tratti originale ed appassionante soprattutto grazie ad un level design veramente esemplare. Il limite di un realizzazione tecnica soltanto discreta lo allontana dallo status di capolavoro ma Singularity rimane un prodotto da consigliare senza esitazioni a chi ama il genere dei first person shooter e le tematiche “sci-fi”

GLAMOUR 9.0
TECNICA 7.6
GAMEPLAY 8.5
LONGEVITA 8.5
TOTALE 8.4

Singularity Recensione Playstation 3 Xbox 360 PCSingularity Recensione Playstation 3 Xbox 360 PCSingularity Recensione Playstation 3 Xbox 360 PCSingularity Recensione Playstation 3 Xbox 360 PCSingularity Recensione Playstation 3 Xbox 360 PCSingularity Recensione Playstation 3 Xbox 360 PCSingularity Recensione Playstation 3 Xbox 360 PCSingularity Recensione Playstation 3 Xbox 360 PC

Le categorie della guida