Questo sito contribuisce alla audience di

Kingdom Hearts Birth By Sleep PSP Recensione

Per chi non lo sapesse, Kingdom Hearts Birth By Sleep è a tutti gli effetti il quarto capitolo della fortunata serie che iniziò su Playstation 2 col primo capitolo nel 2002. Accanto ai due capitoli[...]

Kingdom Hearts Birth By Sleep PSP RecensionePer chi non lo sapesse, Kingdom Hearts Birth By Sleep è a tutti gli effetti il quarto capitolo della fortunata serie che iniziò su Playstation 2 col primo capitolo nel 2002. Accanto ai due capitoli “principali” troviamo poi il più o meno riuscito Chain of Memories, uscito in esclusiva per Game Boy Advance e che lasciò un certo malcontento tra i possessori della console Sony.

Come accennato, quest’ultimo capitolo è quindi anticipato da altri tre e va detto che col tempo la storia si è ingarbugliata ed intrecciata sempre di più, al punto tale che qualche giocatore si è sicuramente perso per strada. Fortunatamente però, grazie a quest’ultima uscita il problema si risolve (almeno fino all’uscita del prossimo sequel) visto che Birth By Sleep è ambientato ben 10 anni prima gli eventi del primo Kingdom Hearts; ciononostante troveremo nuovi nemici: i temibili Unversed.

Ma nuovi sono anche i tre protagonisti (che, come da copione, verranno puntualmente aiutati ed affiancati dai vari personaggi della Disney) i cui nomi sono: Terra, Ventus e Aqua (alla faccia dell’originalità!), ognuno dotato, ovviamente di peculiari capacità. Al giocatore la scelta di portare avanti gli eventi prima con uno piuttosto che con un altro personaggio, anche se il suggerimento è quello di seguire l’ordine Terra, Ventus e Aqua. Va detto subito che a partire dalla sequenza iniziale e passando per il lungo tutorial si ha da subito una forte sensazione di deja-vù…

Il gioco ripresenta lo stesso gameplay dei vecchi capitoli, vale a dire quello di un action rpg in terza persona con un sistema di controllo per fortuna parzialmente rivisto per renderlo più fruibile ed immediato, a partire dal menù delle azioni speciali presente a sinistra dello schermo e utilizzabile grazie ad opportuna pressione del D-pad. Eseguendo combo con una certa continuità è poi possibile attivare una super-modalità che consente di portare colpi più potenti del solito: efficace e semplice da utilizzare.

Kingdom Hearts Birth By Sleep PSP Recensione

La telecamera è affidata ai tasti dorsali e, un po’ come per gli altri capitoli, è piuttosto ballerina al punta tale da risultare impazzita in alcune situazioni specifiche. La cosa ovviamente si fa presente soprattutto nelle fasi di combattimento, perché per il resto l’esplorazione risulta piuttosto agevole a mano a mano che si procede nei fantastici ed incantati mondi Disney (come quello di Biancaneve, Peter Pan e Cenerentola). Per quanto riguarda il multiplayer, si ha un mondo a disposizione chiamato Arena del Miraggio in cui è possibile sfidare altri giocatori in combattimento, scambiare oggetti o partecipare alla Command Board, una sorta di gioco da tavolo in stile “gioco dell’oca”.

Kingdom Hearts Birth By Sleep PSP Recensione

Sul fronte grafico gli sviluppatori hanno svolto un lavoro egregio, facendo in modo che il motore di gioco risulti essere praticamente identico a quello di Kingdom Herts 2 su Playstation 2 (e scusate se è poco). La modellazione poligonale è ottima e lo stesso dicasi per la palette di colori: ciò che più sorprende poi è l’assoluta pulizia con cui è mostrato il tutto, davvero sotto questo punto di vista siamo al top su Psp. Il sonoro non è da meno, con una colonna sonora memorabile, bellissima, superba e ottimamente orchestrata.

Kingdom Hearts Birth By Sleep PSP Recensione

IN CONCLUSIONE
Kingdom Hearts Birth By Sleep se preso a sé è davvero un ottimo RPG dalla splendide veste grafica, l’ottima colonna sonora e l’azzeccato gameplay che saprà regalarvi ore ed ore di sano divertimento all’interno dei fantastici mondi Disney. Discorso un po’ diverso va fatto per chi è veterano della saga: la sensazione di deja-vù si fa forte sin dall’inizio e, a meno che non siate fan sfegatati, il rischio di non trovare niente di nuovo sotto il sole è fortissimo…

GLAMOUR 9
TECNICA 9
GAMEPLAY 8
LONGEVITA 9
TOTALE 8.8

Nicola “Demon’s Souls” Coccia

Kingdom Hearts Birth By Sleep PSP RecensioneKingdom Hearts Birth By Sleep PSP RecensioneKingdom Hearts Birth By Sleep PSP RecensioneKingdom Hearts Birth By Sleep PSP RecensioneKingdom Hearts Birth By Sleep PSP RecensioneKingdom Hearts Birth By Sleep PSP Recensione

Le categorie della guida