Questo sito contribuisce alla audience di

Julia Innocent Eyes Parole non Dette PC Recensione

Prima di passare alla recensione di Julia Innocent Eyes è doveroso fare una premessa, visto che ci troviamo di fronte ad un prodotto per così dire “particolare”. Il titolo è sviluppato da[...]

Julia Innocent Eyes Parole non Dette PC RecensionePrima di passare alla recensione di Julia Innocent Eyes è doveroso fare una premessa, visto che ci troviamo di fronte ad un prodotto per così dire “particolare”. Il titolo è sviluppato da Artematica, software house tutta italiana, che è impegnata nel settore da svariati anni e che ha dato i natali, tra gli altri, al videogioco di Diabolik. Julia è un personaggio dei fumetti del parco Sergio Bonelli, nato dalla mente di Giancarlo Berardi, e che ha avuto vicende alterne ma che comunque ha saputo conquistarsi una discreta fetta di lettori.

Julia Innocent Eyes è un’avventura punta e clicca di stampo decisamente classico ed è il primo capitolo di una trilogia (il cui sottotiolo è, in questo caso, “Parole non dette”). La vicenda inizia con Julia impegnata a fare lezione in aula, interrotta dal bidello che la informa che il tenente Webb la sta cercando con una certa urgenza. Infatti, la notte di Halloween è stato trovato il corpo esanime della figlia del giudice Howard, uccisa, stando ai rilievi della scientifica, ben tre giorni prima. A voi, ovviamente, grazie anche all’aiuto di alcuni comprimari, dare un nome all’assassino e trovare il movente…

Come si diceva, ci troviamo di fronte ad un’avventura grafica di stampo decisamente classico: puntando su un qualsiasi punto dello schermo Julia si muoverà per raggiungerlo (fortunatamente tenendo premuto il tasto del mouse la protagonista si metterà a correre) mentre invece passando sopra ad oggetti attivi l’icona cambierà contestualmente. Nello specifico, potremo esaminare (icona a lente di ingrandimento) o interagire (chiave inglese): per switchare dalla prima alla seconda opzione è sufficiente premere il tasto destro del mouse.

Come in ogni avventura che si rispetti, avremo poi il nostro inventario e il registro delle annotazioni, entrambi presenti e richiamabili a schermo grazie ad apposita icona. Nella maggior parte dei casi sarà poi possibile cambiare l’angolazione della visuale, premendo i tasti destro e sinistro della croce direzionale della tastiera.

Julia Innocent Eyes Parole non Dette PC Recensione

Va detto a scanso di equivoci che ci troviamo di fronte ad un’avventura decisamente semplice, che non richiederà mai particolari doti o impegno per risolvere i vari enigmi e situazioni proposti. Sotto questo punto di vista sconcerta la possibilità degli aiuti ingame, attivabili tramite tasto “H” (comunque disattivabile dalle opzioni): sotto certi versi sembra di trovarsi più di fronte ad un fumetto interattivo che ad un gioco vero e proprio e forse la cosa non dispiacerà ai fan della serie, soprattutto se si tiene in considerazione che il gioco è venduto ad un prezzo budget.

Julia Innocent Eyes Parole non Dette PC Recensione

Infatti, la storia è decisamente interessante, piena di pathos e di colpi di scena e la sceneggiatura è di assoluta qualità, superiore a tanti altri prodotti concorrenti. Purtroppo il livello tecnico è piuttosto basso, con una grafica che sembra uscita da un gioco di almeno 5 anni fa (a voler essere buoni), con texture scialbe ed ambienti poverissimi di poligoni.

Ottima invece la colonna sonora, con musiche orchestrate e brani davvero incisivi, in grado di dare un tocco malinconico e drammatico alla vicenda grazie anche all’utilizzo di strumenti come il violino. Peccato per il doppiaggio italiano che, a parte quello della protagonista(comunque non eccezionale), risulta piuttosto sottotono.

Julia Innocent Eyes Parole non Dette PC Recensione

IN CONCLUSIONE
Julia Innocent Eyes è un gioco che, per la sua eccessiva semplicità, somiglia più ad un fumetto interattivo che ad un’avventura vera e propria. La storia è comunque appassionante e ricca di suspense e la sceneggiatura decisamente curata. Peccato per un comparto tecnico solo sufficiente, comunque compensato da una colonna sonora ispirata e coinvolgente: se siete fan della serie, rimarrete comunque entusiasti dell’esperienza che Artematica saprà regalarvi, soprattutto considerando che il gioco viene venduto a € 19,90…

 GLAMOUR 7.5
TECNICA 6
GAMEPLAY 7
LONGEVITA 7
TOTALE 6.8

Nicola “Demon’s Souls” Coccia

Julia Innocent Eyes Parole non Dette PC RecensioneJulia Innocent Eyes Parole non Dette PC RecensioneJulia Innocent Eyes Parole non Dette PC RecensioneJulia Innocent Eyes Parole non Dette PC RecensioneJulia Innocent Eyes Parole non Dette PC RecensioneJulia Innocent Eyes Parole non Dette PC Recensione

Le categorie della guida