Questo sito contribuisce alla audience di

Fable 3 Xbox 360 Recensione

Una delle serie più discusse e controverse nella storia dei videogiochi torna con un terzo capitolo tutto da scoprire. Che direzione avrà preso Peter Moulinex ed il suo team Lionhead? Per scoprirlo[...]

Fable 3 Xbox 360 RecensioneUna delle serie più discusse e controverse nella storia dei videogiochi torna con un terzo capitolo tutto da scoprire. Che direzione avrà preso Peter Moulinex ed il suo team Lionhead? Per scoprirlo basta solo continuare a leggere la nostra recensione!

Fable 3 è ambientato 50 anni dopo rispetto al suo predecessore, rimanendo comunque nel regno di Albion. I figli del protagonista del secondo episodio, sono diventati rispettivamente re e principe (o principessa a seconda della nostra scelta sul genere del nostro alter ego) ma le cose non vanno affatto bene.

In un background che ricorda da vicino quello della prima rivoluzione industriale, il nostro fratello maggiore re si comporta infatti come un despota decisamente poco illuminato pronto a far fuoco sui manifestanti che non accettano più una vita da schiavi. Starà a noi, nelle vesti di principe o principessa non disposti a tollerare ancora tale situazione, organizzare ed unire le popolazioni e dare inizio alla ribellione: parola d’ordine… rivoluzione!

Sin dalla stupenda introduzione (con un sottotesto animalista piuttosto evidente…), si capisce che Fable 3 è un’esperienza ricca di spunti morali, politici ed etici. Tutti elementi che si incontreranno nel corso della nostra esperienza di gioco (con relative difficili scelte da prendere…) e che lo portano ad essere un prodotto maturo e carico di riflessioni come difficilmente capita in altri videogames.

Anche perchè dopo una parte dedicata all’acquisizione di fiducia da parte del popolo e la necessaria rivoluzione a togliere il trono al nostro fratello maggiore, saremo noi stessi a dover prenderci l’onere/onore di condurre il regno e scopriremo nuove difficoltà e nuovi dubbi con cui dover fare i conti, per un’esperienza di gioco che nell’insieme dura intorno alle 20 ore, che potranno aumentare a seconda di quanto tempo dedicherete alle parti non fondamentali nella prosecuzione della vicenda principale.

Fable 3 Xbox 360 Recensione

Passando all’aspetto più “ludico” di Fable 3, il titolo non si discosta troppo dalle coordinate del suo predecessore. Siamo infatti di fronte ad una esperienza ascrivibile nell’ibridazione fra Action, RPG (parametri da elevare, oggetti, miscugli magici, varie classi, quest principale e quest secondarie) ed elementi “social” (rapporti di amici/amore, matrimonio, avere figli, comprare casa etc.) in stile Sims.

Da questo punto di vista sono stati fatti decisi passi in avanti e indubbiamente l’idea iniziare profetizzata da Peter Moulinex di Project Ego a distanza di 10 anni sta iniziando veramente a prendere forma se pur le interazioni abbiano ancora ovviamente una certa limitazione ed una importanza relativa nelle dinamiche di gioco ma indubbiamente sono stati fatti passi in avanti molto importanti.

Fable 3 Xbox 360 Recensione

Non ci ha del tutto convinti invece la realizzazione tecnica. Sia chiaro: stiamo parlando di una produzione di alto livello ma con qualche problema di cui avremmo fatto volentieri a meno a cominciare da un certo filo di aliasing e da un dettaglio visivo generale non così differente dal suo predecessore se pur la varietà e la qualità di effetti luce e delle ambientazioni non è assolutamente in discussione così come l’eccellenza delle animazioni.

Niente da dire invece sulla componente sonora in cui un ottimo accompagnamento musicale degno di un lungometraggio cinematografico si sposa con una doppiaggio in italiano nel complesso buono con qualche saliescendi qualitativo toccando apici elevatissimi per abbassarsi fino ad alcune interpretazioni solo accettabili.

Fable 3 Xbox 360 Recensione

IN CONCLUSIONE
Fable 3, a distanza di due anni, dal suo predecessore, è un deciso passo in avanti per la serie e un avvicinamento a quello che doveva essere quel famoso “Project Ego” profetizzato inizialmente da Peter Moulinex. Siamo quindi sulla via giusta e già questa esperienza ludica ci ha offerto grandi emozioni e tanti spunti di riflessioni non così frequenti in un videogame solitamente…

GLAMOUR 10
TECNICA 8
GAMEPLAY 9
LONGEVITA 9
TOTALE 9

Fable 3 Xbox 360 RecensioneFable 3 Xbox 360 RecensioneFable 3 Xbox 360 RecensioneFable 3 Xbox 360 RecensioneFable 3 Xbox 360 RecensioneFable 3 Xbox 360 RecensioneFable 3 Xbox 360 RecensioneFable 3 Xbox 360 RecensioneFable 3 Xbox 360 RecensioneFable 3 Xbox 360 RecensioneFable 3 Xbox 360 RecensioneFable 3 Xbox 360 RecensioneFable 3 Xbox 360 Recensione

Le categorie della guida