Questo sito contribuisce alla audience di

Saw 2 Flesh and Blood Playstation 3 Xbox 360 Recensione

Nel 2004 uscì un film a basso budget chiamato Saw L’Enigmista; l’idea di fondo, quella cioè di un serial killer che per redimere le proprie vittime dai “peccati” commessi, le rinchiude in[...]

Saw 2 Flesh and Blood Playstation 3 Xbox 360 RecensioneNel 2004 uscì un film a basso budget chiamato Saw L’Enigmista; l’idea di fondo, quella cioè di un serial killer che per redimere le proprie vittime dai “peccati” commessi, le rinchiude in stanze di morte e tortura lasciando loro la flebile speranza di poterne uscire, fu assolutamente azzeccata e dirompente.

Grazie al grande successo del primo film, ne sono seguiti tanti altri che, strada facendo, hanno perso un po’ la freschezza e la genialità del capostipite. Lo scorso anno Konami ha deciso di mettere in scena le avventure di Saw anche nel medium videoludico ed ora è arrivato questo secondo capitolo con il sottotitolo di “Flash and Blood”, videogame che andiamo subito a conoscere più da vicino…

Sin dai primi momenti di gioco è evidente come il team di sviluppo, Zombie Studios(nome tra l’altro molto appropriato per il tipo di atmosfere splatter del gioco…), abbia fatto di tutto per ricreare le medesime raccapriccianti atmosfere e dinamiche proprie del prodotto filmico. Vi ritroverete infatti a muovere il vostro altere ego (in terza persona, con telecamera alle spalle molto ravvicinata al personaggio) all’interno di strutture fatiscenti, pieni di sporcizia e, manco a dirlo, super inzuppate di sangue.

Il tutto inizia come un qualsiasi film di GigSaw, cioè con il personaggio bloccato da marchingegni di metallo che, applicati sul corpo del poveretto di turno, fungono da vere e proprie macchine di tortura e, in ultima analisi, morte. A voi il compito di liberarvi nel minor tempo possibile, seguendo i comandi su schermo nella collaudata struttura dei quick time event. Una volta esservi liberati dai congegni, vostro scopo sarà quello di percorrere i vari ambienti alla ricerca di altre persone (vittime come voi), possibilmente salvarle e, soprattutto, trovare la strada per l’uscita per porre fine al vostro incubo.

Saw 2 Flesh and Blood Playstation 3 Xbox 360 Recensione

Rispetto al primo capitolo, gli Zombie Studios hanno deciso di dare un’impronta più “casual” al titolo eliminando i combattimenti stile Silent Hill e dare spazio a più semplici quick time events. Una scelta legittima, probabilmente mossa dal desiderio di avvicinare il prodotto ad utenti poco avvezzi alla fruizione videoludica, che però rendo meno “corposa” la parte più strettamente interattiva, anche perchè la difficoltà degli enigmi è stata decisamente ridotta probabilmente per lo stesso motivo del taglio dei combattimenti in “tempo reale”.

In questo modo Saw 2 si avvicina molto di più ad una sorta di “film interattivo” rispetto al primo capitolo videoludico se pur questo non significhi che la componente ludica sia assente del tutto.

Saw 2 Flesh and Blood Playstation 3 Xbox 360 Recensione

Per mostrare tutto l’orrore di Saw e dei suoi geniali e diabolici marchingegni, Flash & Blood fa uso dell’ormai conosciutissimo Unreal Engine. E’ ormai chiaro che a parte Epic, proprietari del motore grafico, in pochi altri riescono a spremere e ottimizzare l’UE, ma c’è da dire che i ragazzi di Konami hanno comunque svolto un lavoro più che buono: i modelli poligonali dei personaggi e gli ambienti sono molto particolareggiati e ben costruiti, stesso dicasi per gli ambienti, solidi e puliti. Ottime le texture, soprattutto quelle che rappresentano sangue e ruggine sui muri, la loro qualità mostra al meglio tutta la “sporcizia” degli ambienti di giochi in cui vi muovete

Qualche sforzo in più per quanto riguarda le animazioni non avrebbe guastato; il lavoro svolto in ogni caso appare più che soddisfacente anche sotto questo punto di vista. Ottimo il sonoro, con l’Enigmista che gode di un eccellente doppiaggio (in inglese, sottotitolato in italiano) con tanto di filtro vocale proprio come nel film; rumori e grida di sottofondo assolutamente realistici completano un comparto audio di tutto rispetto.

Saw 2 Flesh and Blood Playstation 3 Xbox 360 Recensione

IN CONCLUSIONE
Rispetto al primo capitolo delle avventure di Saw, i programmatori di Zombie Studios hanno deciso di dare una virata più “casual” a Flesh and Blood, riducendo la difficoltà di fondo (soprattutto degli enigmi) ed eliminando del tutto i combattimenti in tempo reale per dare spazio ai più semplici quick time events. Il risultato soddisferà sicuramente i fans di Jiggsaw e delle sue diaboliche trovate ma a patto che al tempo stesso non siano hardcore gamers incalliti e che non accettano l’idea di un videogame senza un tasso di sfida sufficentemente elevato….

GLAMOUR 8.0
TECNICA 8.0
GAMEPLAY 7.0
LONGEVITA’ 7.0
TOTALE 7.5

Saw 2 Flesh and Blood Playstation 3 Xbox 360 RecensioneSaw 2 Flesh and Blood Playstation 3 Xbox 360 RecensioneSaw 2 Flesh and Blood Playstation 3 Xbox 360 RecensioneSaw 2 Flesh and Blood Playstation 3 Xbox 360 RecensioneSaw 2 Flesh and Blood Playstation 3 Xbox 360 RecensioneSaw 2 Flesh and Blood Playstation 3 Xbox 360 RecensioneSaw 2 Flesh and Blood Playstation 3 Xbox 360 RecensioneSaw 2 Flesh and Blood Playstation 3 Xbox 360 RecensioneSaw 2 Flesh and Blood Playstation 3 Xbox 360 Recensione

Le categorie della guida