Questo sito contribuisce alla audience di

Battlefield Bad Company 2 iPhone Recensione

Sempre più titoli di grande spessore pensati per le console next-gen vengono riproposti e riadattati per iDevices, con sorti alterne. Una delle software house più attente a questo tipo di politica è[...]

Battlefield Bad Company 2 iPhone RecensioneSempre più titoli di grande spessore pensati per le console next-gen vengono riproposti e riadattati per iDevices, con sorti alterne. Una delle software house più attente a questo tipo di politica è Electronic Arts che sta portando su Iphone diversi ottimi prodotti. L’ultimo (ma solo per data di uscita) è proprio Battlefield Bad Company 2: vediamo com’è andata…

Partiamo subito dai controlli, aspetto cruciale di molti titoli sui dispositivi Apple. Sotto questo punto di vista c’è una buona notizia, perché gli sviluppatori hanno cercato di sfruttare in modo intelligente il touch-screen, vale a dire che lo schermo è suddiviso in due macroaree, quella sinistra deputata ai movimenti del giocatore mentre quella destra è relativa alla visuale e al fuoco (per sparare basterà infatti toccare la relativa area, mentre lasciando il dito premuto si otterrà il fuoco a ripetizione).

Dobbiamo fare i complimenti ai ragazzi di DICE per la splendida trovata, anche se va purtroppo sottolineato che spesso, anche dopo parecchio tempo passato ad abituarsi, non sempre questo sistema si rivela precisissimo portando a veri e propri picchi di frustrazione (portandovi a sparare ad esempio quando era vostra intenzione fare tutt’altro).

La campagna in singolo si dipana su 14 livelli dalla lunghezza molto varia (alcuni sono brevissimi) per un totale di sei ore circa di gioco, non molte ma comunque decisamente superiori alla media che può offrire la concorrenza. Peccato per un’intelligenza artificiale davvero ai minimi storici, anche se, grazie ad una curva della difficoltà piuttosto armoniosa e sempre in salita, non mancheranno i momenti in cui avrete del filo da torcere. Sono anche presenti modalità multiplayer (solo Deathmatch e Team Deathmatch purtroppo), ma le mappe sono piuttosto ristrette e il numero massimo di giocatori è quattro.

Battlefield Bad Company 2 iPhone Recensione

Dal punto di vista tecnico Battlefield Bad Company 2 è davvero ben fatto, con ottime texture e animazioni molto curate (soprattutto quelle dedicate alla ricarica della armi); gli ambienti non sono da meno, con splendidi scorci paesaggistici e architetture di discreta complessità. Peccato solo per qualche calo del frame rate, difetto comunque veniale rispetto all’ottimo quadro generale. Scadente invece il sonoro, nella sua quasi assenza di musiche durante le misisoni e nel campionamento approssimativo dell’effettistica.

Battlefield Bad Company 2 iPhone Recensione

IN CONCLUSIONE
I ragazzi di DICE hanno saputo (tras)portare al meglio Battlefield Bad Company 2 su dispositivo Apple, in modo che ad oggi il loro titolo è presente su (quasi) tutte le piattaforme. Anche in questa trasposizione Bad Company 2 si mostra davvero molto curato, potendosi fregiare di una grafica di tutto rispetto, di un ottimo gameplay e di una durata dei 14 livelli decisamente sopra la media di titoli simili. Ottima l’idea che sottende al sistema di controllo, anche se presta il fianco a qualche imprecisione di troppo.

GLAMOUR 8.5
TECNICA 9
GAMEPLAY 8
LONGEVITA’ 8.5
TOTALE 8.5

Nicola “Demon’s Souls” Coccia

Battlefield Bad Company 2 iPhone RecensioneBattlefield Bad Company 2 iPhone RecensioneBattlefield Bad Company 2 iPhone RecensioneBattlefield Bad Company 2 iPhone RecensioneBattlefield Bad Company 2 iPhone RecensioneBattlefield Bad Company 2 iPhone RecensioneBattlefield Bad Company 2 iPhone RecensioneBattlefield Bad Company 2 iPhone Recensione

Le categorie della guida