Questo sito contribuisce alla audience di

Harvest Moon Animali in Marcia Nintendo Wii Recensione

Quando, più di 20 anni fa, il primo capitolo di Harvest Moon fece la sua comparsa su SuperNes, era davvero difficile prevedere che di lì in poi sarebbero usciti decine di capitoli un po’ per tutte le[...]

Harvest Moon Animali in Marcia Nintendo Wii RecensioneQuando, più di 20 anni fa, il primo capitolo di Harvest Moon fece la sua comparsa su SuperNes, era davvero difficile prevedere che di lì in poi sarebbero usciti decine di capitoli un po’ per tutte le console. In realtà il gioco in sé non era affatto male, solo che, visto il genere specifico di appartenenza, quello dei gestionali, ed in particolare il tema bucolico scelto, sembrava che tutto sommato quel titolo avesse espresso in qualche modo tutto il potenziale. E forse è proprio così, ciononostante, eccoci a recensire un nuovo capitolo per Wii, dal sottotitolo Animali in Marcia…

Nonostante la poco entusiasmante introduzione e il forte pregiudizio che questa nuova uscita altro non sia che un “more of the same” piuttosto posticcio dal fortissimo sapore di data disk, dobbiamo ammettere che alla prova dei fatti abbiamo dovuto ricrederci, almeno in parte. Infatti, già dall’inizio (e una volta scelto il nostro alter ego tra quattro possibili, tutti molto simili tra loro a dire il vero) è possibile vedere come la veste grafica e il character design sia notevolmente cambiato anche dalle altre uscite sulla stessa macchina.

Ma andiamo con ordine: ogni Harvest Moon che si rispetti ha una trama semplice, in genere molto smeplice ed esplicitabile con 2 righe, che faccia da filo conduttore e dia senso al vostro “lavoro”: in questo caso sono sparite da Armonica le 5 campane elementali e come conseguenza il clima ha subito un forte contraccolpo: il vento non soffia più e, ciò che è peggio, il raccolto non cresce. A voi ritorvarle mentre vi dedicherete, come da copione, a tutti i compiti più disparati, da buon allevatore/agricoltore.

Quello che più stupisce sin dall’inizio è il comparto visivo totalmente rivisto, sia dal punto di vista tecnico che da quello di design, come si accennava. Il gioco sfrutta appieno la potenza computazionale del Wii, regalando agli occhi una grafica dettagliata, colorata e piena di poligoni: il quadro generale sembra assomigliare molto ad un quadro a pastelli e i personaggi sono davvero ben caratterizzati, con un stile che fa tanto anime.

Harvest Moon Animali in Marcia Nintendo Wii Recensione

Tutto ciò ha dei contro purtroppo: anzitutto la telecamera non gestibile dal giocatore e che riprenderà la scena da punti vista precalcolati. La cosa, arrivati ormai nel 2011, non solo dà piuttosto fastidio perché ci fa sentire come "intrappolati" durante le nostre peregrinazioni, ma soprattutto non permette di osservare i bei paesaggi che il gioco propone. Altra conseguenza nefasta è costituita dai forti rallentamenti e dai continui scatti: non sono un problema enorme in un titolo del genere, ma al tempo stesso non perdono occasione di farsi notare.

Harvest Moon Animali in Marcia Nintendo Wii Recensione

Davvero ottime le musiche, tutte ispirate e piuttosto coinvolgenti, che non mancheranno di tenertvi compagnia mentre porterete avanti i vostri compiti. A proposito di compiti, ciò che vi aspetta sotto questo punto di vista è purtroppo sempre questo: lavorare la terra, abbellire il vostro ranch e allevare animali. Potrete fare amicizia poi con altri rancher per poi aiutarvi e scambiare magari oggetti.

Non mancano le subquest, che troverete in abbondanza, e che avvicinano questo titolo sempre più ad un gioco di ruolo, arricchendo la trama principale con varie storie secondarie. Ottimo l’utilizzo del menù ad anello, richiamabile con la croce direzionale e che vi consente di accedere all’inventario e scegliere l’attrezzo che vi serve con molta facilità e velocità

Harvest Moon Animali in Marcia Nintendo Wii Recensione

IN CONCLUSIONE
 Nonostante la saga di Harvest Monn risenta ormai da tempo di una certa fiacca, presentando e riproponendo un po’ sempre lo stesso gioco, la stessa impostazione e la stessa grafica, qualcosa sembra essersi mosso con questo Animali in Marcia, che presenta se non altro un comparto estetico tutto rivisto, con un nuovo motore e soprattutto un nuovo design, piuttosto accattivante e anime-inspired. Purtroppo il prezzo da pagare è costituito da forti rallentamenti e scatti continui. Per il resto le meccaniche sono sempre le stesse, si tratta di lavorare, coltivare ed allevare… Dategli una possibilità solo se non avete mai provato un Harvest Moon o se siete fan irriducibili: tutti gli altri possono passare oltre…

GLAMOUR 6
TECNICA 7.5
GAMEPLAY 8
LONGEVITA’ 9
TOTALE 7.6

Nicola “Demon’s Souls” Coccia

Harvest Moon Animali in Marcia Nintendo Wii RecensioneHarvest Moon Animali in Marcia Nintendo Wii RecensioneHarvest Moon Animali in Marcia Nintendo Wii RecensioneHarvest Moon Animali in Marcia Nintendo Wii RecensioneHarvest Moon Animali in Marcia Nintendo Wii Recensione

Le categorie della guida