Questo sito contribuisce alla audience di

Yoghi Il Videogame Nintendo DS Recensione

Sì sa, è una legge del mondo dei videogiochi non scritta: ogni volta che al cinema esce un film o cartone animato con un personaggio più o meno accattivante, non si perde mai l’occasione di tirarci[...]

Yoghi Il Videogame Nintendo DS RecensioneSì sa, è una legge del mondo dei videogiochi non scritta: ogni volta che al cinema esce un film o cartone animato con un personaggio più o meno accattivante, non si perde mai l’occasione di tirarci fuori un videogioco, con lo scopo di “battere il ferro finché è caldo”. E’ accaduto anche nel caso dell’Orso Yoghi, il cui film d’animazione è nelle sale proprio in questi giorni e il cui videogioco andiamo a recensire proprio ora…

La trama riprende direttamente quella del film d’animazione: il 100esimo Anniversario del Parco di Jellystone si sta avvicinando rapidamente e i costruttori vogliono farlo chiudere… Sulla schermata iniziale notiamo subito che sono presenti anche 2 simpatici minigiochi: nel primo dovrete tirare del cibo dal cestino direttamente nella bocca di Yoghi, utilizzando lo stilo per dare lo slancio. Nel secondo invece dovremo aiutare il simpatico orso a “pescare” con la canna delle leccornie dai cestini e per farlo guiderete l’amo sempre con l’ausilio del pennino.

Yoghi Il Videogame Nintendo DS RecensioneDi per sé sono giochetti e nulla più, ma sono comunque una piacevole aggiunta alla modalità storia, che si rivela essere un classico platform a scorrimento orizzontale. Nei panni dell’orso Yoghi, dovremo percorrere il parco saltano, raccogliendo cibo ed evitando pericoli. Questi ultimi sono rappresentati dai tanti animali (tipo puzzole o cani) che possono darvi del filo da torcere (fastidiosissimi gli scoiattoli lancia-noci!) così come dai turisti che magari vi scattano qualche foto.

Ci sono anche delle curiose varianti sul tema, ad esempio, quando Yoghi deve essere immortalato con degli scatti fotografici: in quel caso i turisti da nemici diventano personaggi chiave per portare avanti il vostro obiettivo. Durante le vostre peregrinazioni poi potrete anche trovare alcuni pezzi meccanici che vi serviranno a costruire determinati attrezzi utili ad accedere a nuove aree di gioco.

Yoghi Il Videogame Nintendo DS RecensioneAnche se pensato con ogni probabilità per un pubblico bambino, L’Orso Yoghi Il Videogioco si rivela in realtà tutt’altro che facile: saltare e schivare i nemici richiede un certo tempismo e la difficoltà poi è in parte accentuata dai controlli troppo legnosi che tendono a minare la giocabilità. Il titolo risulta graficamente abbastanza curato, se consideriamo che stiamo parlando del Ds, sfoggiando modelli poligonali più che discreti.

Peccato per una certa granulosità della grafica e per sfondi e palette cromatica che potevano sicuramente essere curati di più. Ottimo il sonoro, con musiche d’atmosfera forse anche troppo serie visto il target di riferimento ed infine una nota sul doppiaggio: è in inglese sottotitolato in italiano e la cosa fa un certo effetto (negativo) perché gran parte del fascino dell’Orso Yoghi qui in Italia è dato anche dalla caratteristicissima voce italiana.

IN CONCLUSIONE
L’Orso Yoghi il Videogioco è un prodotto più che discreto: realizzato per un pubblico di bambini risulta alla fine anche fin troppo difficile, aspetto che viene ulteriormente rafforzato da controlli troppo legnosi. Ottima la longevità e la possibilità di essere rigiocato, grazie ad un sistema di ricompense che permette di accedere, una volta raccolti determinati oggetti, a nuove aree di gioco. Alla fine sicuramente non un capolavoro, ma un prodotto che può tranquillamente essere apprezzato da tutti i fan del mitico Orso (peccato però per il doppiaggio in inglese)

GLAMOUR 8
TECNICA 7.5
GAMEPLAY 7
LONGEVITA’9
TOTALE 7.8

Yoghi Il Videogame Nintendo DS RecensioneYoghi Il Videogame Nintendo DS RecensioneYoghi Il Videogame Nintendo DS Recensione

Le categorie della guida