Questo sito contribuisce alla audience di

THE SCIENTIST 2009 Video Festival Internazionale: intervista a Vitaliano Teti

La III edizione della kermesse di arte elettronica monocanale, in programma a Ferrara, già capitale video internazionale negli anni settanta/novanta del secondo novecento (Franco Farina e Lola Bonora[...]

The Scientist 2009 Video Festival Logo La III edizione della kermesse di arte elettronica monocanale, in programma a Ferrara, già capitale video internazionale negli anni settanta/novanta del secondo novecento (Franco Farina e Lola Bonora Art Directors del celebre Centro Video Arte del Palazzo dei Diamanti), dal 2007 rilanciata da Ferrara Video&Arte è ormai in pole position.

Mentre si stanno definendo tutti i dettagli della III edizione, Vitaliano Teti, presidente dell’Associazione culturale “Ferrara Video&Arte” che organizza il festival internazionale di videoarte “THE SCIENTIST ”, ci racconta in anteprima alcuni particolari di questa manifestazione culturale che si svolgerà a Ferrara nel weekend del 09.10.11 ottobre 2009.

Vitaliano Teti: “Per questa terza edizione abbiamo ricevuto video dal Messico, Canada, Usa, Finlandia, Andalucia, Paesi Baschi e tantissimi italiani . Le opere pervenute e pre-visionate riguardano un pò tutti i generi della videoarte monocanale; mi pare comunque di poter affermare che il filone concettuale e quello sperimentale siano predominanti. Tra i partner internazionali di questa edizione, voglio segnalare la collaborazione con il noto festival LOOP di Barcellona che proporrà a Ferrara la miglior compilation del proprio Programa internacionale de Universidades”.

Ci puoi raccontare in dettaglio le Sezioni video…

Vitaliano Teti: >>> “The Scientist ‘09 ha anche per questa III edizione, come partner ufficiale l’Università degli studi di Ferrara che sta collaborando con noi per la sezione dei video Universitari e dove faremo l’anteprima del festival il venerdì 09 ottobre ore 10.00 c/o l’aula magna della facoltà di Economia.

La sezione universitaria è curata dalla Prof.ssa Ada Patrizia Fiorillo, docente di storia dell’arte contemporanea e da me che insegno Realizzazione di prodotti audiovisivi; entrambi della facoltà di Lettere e Filosofia dell’ateneo ferrarese.

Un tassello importante per la sezione Universitaria è la compilation di opere video proveniente dalla Escuela de Artes y oficios di Vitoria-Gasteiz in Spagna curata dal prof. Juan Arrasagoray, attraverso la quale i nostri studenti potranno valutare estetiche, tecniche e linguaggi videoartistici sviluppati nell’ambito di una accademia d’arte straniera.

Un’altra importante università italiana, quella di Udine, ci ha inviato 4 opere in formato disegno animato e il dipartimento di Arti Visive dell’Accademia di Belle Arti di Bologna mostrerà una selezione di video degli studenti coordinata dal docente Lelio Aiello.

La sezione internazionale, curata dal sottoscritto, è ricca di video e comprende anche alcuni tra i più bravi videoartisti italiani del momento: due nomi su tutti, il duo “Masbedo” che ha un’opera video tra le più interessanti all’attuale biennale di Venezia e “Laurina Paperina“, una delle rare artiste italiane ad essere rappresentate da una galleria, che ha recentemente esposto a San Francisco, Madrid, Parigi.

Questa sezione è arricchita da 4 opere video andaluse selezionate dal curatore internazionale Juan Ramon Barbancho direttore dello spazio espositivo “la Nave spacial” di Siviglia.

La sezione ferrarese V-Art è curata da Filippo Landini con il supporto di Giacomo Verdoia e mostrerà la produzione degli artisti che operano nel video digitale a Ferrara, inoltre i nostri partner di Area Giovani del Comune di Ferrara, stanno selezionando video per la sezione Under-18.

La sezione videodanza curata da Marilena Riccio con il supporto di Vitaliano Teti (il sottoscritto) è di qualità elevatissima perchè è stata realizzata in partnership con “Il Coreografo Elettronico” di Napoli Danza che è il festival più importante in Italia per questa disciplina; sempre a questa sezione abbiamo alcuni video molto interessanti realizzati dagli studenti del corso di laurea in Tecnologo della comunicazione audiovisiva e multimediale dell’Università di Ferrara.

Il vostro sito ufficiale www.thescientistvideo.net parla anche di eventi speciali, forum tematico, schede critiche ecc.

Vitaliano Teti: “Gli eventi speciali saranno 2. Il sabato 10 ottobre alle 21.00 alla libreria Melbookstore, in pieno centro a Ferrara, proietteremo i Book trailers di una giovane ed effervescente casa editrice ferrarese che annovera tra gli scrittori videomakers, attori, performers, architetti, fotografi e di seguito i video dell’accademia di Arti e Media di Colonia (D). L’allestimento della location sarà curato dall’associazione di studenti della Facoltà di Architettura “Basso Profilo”.

Alle 23.00, al Circolo Arci Bolognesi, alcune performance di Vjing set. Per questo live-media ci saranno artisti e crew che operano sia nel contesto italiano che internazionale.

Faremo anche quest’anno alla aula Magna di Economia il “forum tematico” legato alla sezione universitaria con la presenza di docenti ed esperti; il titolo che abbiamo dato a questo convegno è : OLTRE IL VISIBILE. L’audiovisivo sperimentale tra pellicola, video elettronico e bit digitali.”

Infine - conclude Vitaliano Teti - “Le schede estetico-critiche dei video di ogni sezione e gli scritti, da distribuire come nelle passate edizioni all’ingresso in sala, saranno curate dal dottor Marco Teti, dottorando presso l’ateneo ferrarese, da Ilaria Calanca e dal gruppo di ricercatori che fa capo alla rivista on-line Gorgon magazine di Bologna.”

Da segnalare, inoltre, la videopartecipazione dei futuristi transumanisti Graziano Cecchini e Futurguerra.
.
Tanti video e di qualità è quanto ci prospettano gli organizzatori di “THE SCIENTIST ‘09”. Da parte nostra ci auguriamo di vedere le sale gremite di pubblico per un fine (prossima) settimana all’insegna dell’arte elettronica internazionale.

Le categorie della guida