Questo sito contribuisce alla audience di

Per Vittorio Sgarbi: Graziano Cecchini e Azione Futurista

E’ cronaca live, la rivoluzione siciliana neofuturistica (almeno per lo zeit geist) di Vittorio Sgarbi a Salemi, è in queste ore sotto assedio da parte delle forze reazionarie e para-legali[...]

Ferrara, Vittorio Sgarbi, Graziano Cecchini E’ cronaca live, la rivoluzione siciliana neofuturistica (almeno per lo zeit geist) di Vittorio Sgarbi a Salemi, è in queste ore sotto assedio da parte delle forze reazionarie e para-legali dell’Isola e non solo: tutti uniti, giornalisti, politicanti, magistrati tutti paracollusi.

Forse come il Carpe Diem, il tricolore butterfly.. di D’Annunzio a Fiume, quasi un secolo fa, il destino del relativo miracolo di Salemi, ex villaggio siculo nel cuore della Mama siciliana, da neppure un paio d’anni, dopo l’avvento di Sgarbi ed equipe (Toscani, Daverio e Graziano Cecchini, eccetera), celebre a livello internazionale.

Notorietà decollata per una politica-culturale assolutamente innovativa, colma d’infiniti eventi (sinergie cinematografiche con Israele, con il Dalai Lama, eventi dedicati a Sciascia, la cultura e anche d’avanguardia contro l’antropologia della Mama… in Sicilia e nel Mezzogiorno- e non solo), squisitamente artistici ma anche originalmente postpolitici, turistici e anche ecologici non alla Pecoraro Scanio, Case a 1 euro, il mito dell’energia eolica in Sicilia.

Insomma, Salemi come inedito Laboratorio del Futuro, sulla scia anche delle costanti utopie futuribili, da Marinetti (non a caso Rosso Trevi nella Giunta) ai futurologi, la cultura del Fare e della creatività contro l’eterno ritorno del Cerchio mafioso e passatista meridionale: una speranza anche per il grande popolo mediterraneo, oppresso da secoli, Stato Italiano compreso!

Invece, si diceva, ora è partita in grande stile la controriforma della Mama S.p.A: persino un litro di benzina…. forse fuori protocollo (ma la questione è ridicola!) eccita la mafia dell’antimafia e viceversa in Sicilia, per dirla con le verità indicibili, non solo paradossali e provocatorie, del miglior critico d’arte italiano del nostro tempo.

E Sgarbi, al di là della boutade giudiziaria, dopo minacce ripetute, furti in Comune, sorta di mine ripetute dislocate con necrofilia paratelebana, ha già annunciato le dimissioni, nonostante la solidarietà e l’invito a continuare anche di esponenti del Governo Berlusconi, lo stesso Capezzone (come Toscani, uscito dalla giunta recentemente per questioni non dissimili ).

Graziano Cecchini, a nome dei futuristi contemporanei ci ha concesso questa intervista-monologo!

Rosso Trevi: Reato di Futurismo a Salemi? Che succede? Sgarbi conferma le dimissioni?

R“ Noi futuristi del terzo millennio, senza se e senza ma, siamo vicini al collega…Vittorio Sgarbi, reo evidentemente anche lui, come Me, del Reato di Futurismo. Ma parliamo sul serio! Reo di avere con l’antimafia futuristica autentica della Cultura fatto saltare nell’isola tutti i piloni criminosi di Destra, Sinistra, Centro, della Grande Mama dominatrice e mantide da secoli dei suoi figli belli e intelligenti come il Sole, ma prigionieri ieri, come oggi, anche di uno Stato Non Stato. Un Non Stato che ha scatenato contro Vittorio tutti i nani paracollusi della stampa, della magistratura, della politica, meri lapilli puzzolenti del zolfo dell’Etna! Ancora: come leader del Futurismo del duemila, in sinergia con i futuristi di Ferrara, dove ho rilanciato la nostra avanguardia lo scorso 20 2 per il centenario, …domandiamo alla città di Ferrara di difendere pubblicamente il… ferrarese Vittorio Sgarbi, il ferrarese contemporaneo vivente più celebre e libero! Se non altro perchè..con gli amici ferraresi …con il centenario abbiamo portato la città alla ribalta nazionale! Anche le forze di sinistra sopravvissute, anziché corteggiare ancora a Bologna, quella mummia di Romano Prodi, dovrebbero pubblicamente difendere il critico d’arte ferrarese Vittorio Sgarbi, se davvero intendono combattere la Mafia, o invece combatterla solo se qualche pentito criminale delira sul Premier! W il Futurismo la Città futurista di Salemi e Vittorio Sgarbi sindaco fino al bicentenario!”

AZIONE FUTURISTA ROMA FERRARA

Graziano Cecchini
Futurguerra

Le categorie della guida