Intervista a Misa Cosplay

Intervista alla cosplayer Misa Cosplay!

francesca aliberti cosplay, death note cosplay, intervista cosplayCiao, è un piacere farti quest’intervista , per prima cosa, presentati ai lettori del mio sito sul cosplay!
Ciao a tutti ^^ sono Francesca, per alcuni Misa, ho 22 anni e lavoro come impiegata nell’azienda di famiglia. Sono una piccola cosplayer partenopea a cui piace tantissimo divertirsi e stare in compagnia dei propri amici, sono sempre lieta di fare tante nuove amicizie grazie anche alla mia grande passione del cosplay!

Com’è nata la tua passione per il cosplay?
Beh è nato tutto per caso, accompagnando un mio amico, grande appassionato di anime e manga, ad alcune fiere ho scoperto il mondo del cosplay, non ne avevo mai sentito parlare prima così mi informai un po’ e appena ci fu occasione, presi dei semplici abiti che avevo già nell’armadio e iniziai il mio cosplay. Mi piacque molto quando le persone riconoscevano in me quel personaggio, così iniziò la mia avventura in questo splendido mondo.

C’è stato qualcuno che ti ha fatto da “mentore” nel mondo dei cosplay? O che comunque è stato il tuo punto di riferimento?
A dire il vero no, o meglio non esattamente. I primi siti che ho visitato erano quelli di Giorgia Vecchini e Francesca Dani, persone che stimo tantissimo, il loro lavoro e la loro passione mi sprona sempre a fare di meglio, cercando sempre di salire di livello.

Qual è stato il primo cosplay che hai fatto?

Ero molto appassionata di Nana, così decisi di interpretare Reira dei Trapnest prendendo semplici abiti e modificandoli un po’. Poi, appena vidi Misa di Death Note me ne innamorai subito,mi sono divertita molto a interpretarla in quanto ha uno stile e un carattere molto simile al mio, mi ci sono ritrovata molto bene nei suoi panni, per questo il mio nick è Misa =)

Invece qual è stato il cosplay che ti è piaciuto di più fare?
Non riesco a rispondere a questa domanda, perché ogni personaggio è stato scelto per qualcosa che mi attraeva, come acconciatura, abbigliamento, particolari, carattere, qualcuno per la difficoltà, altri perché mi rispecchiavo di più in loro.

L’ultimo cosplay che hai fatto qual è stato?

L’ultimo cosplay è stato Rozalin di Disgaea 2, è stata davvero una fatica con quei fiocchi, gioielli, l’abito lungo e pomposo =) fortunatamente ne è valsa la pena ^_*

C’è un personaggio di cui vorresti fare il cosplay ma che ancora non hai fatto?

Si,ho una lista estremamente lunga di personaggi che mi piacerebbe fare! Alcuni sono il mio sogno in quanto mi riportano indietro alla mia infanzia, altri mi piacerebbe solo per il divertimento di interpretarli in quanto sono simpatici e allegri, altri ancora per misurami rispetto alla difficoltà del personaggio. 

Di solito come avviene la scelta di un cosplay da realizzare?

Come ho detto prima, alcuni sono il mio sogno, quindi ho già le idee ben chiare, per gli altri mi basta anche vedere un’immagine senza sapere nulla del personaggio che mi informo subito di chi si tratta e se caratterialmente mi rispecchia almeno in parte, finisce subito nella mia lista dei futuri cosplay =D Ma di solito la prima cosa che mi attrae è di sicuro l’abito o accessori vari.

Quando tempo ci vuole per creare un costume?

Questo è difficile da dire, dipende sempre dalla difficoltà del cosplay. Potrei impiegarci mesi o giorni, dipende soprattutto da me e da quanta voglia ho. Si, certe volte non ho proprio voglia di prendere ago e filo e iniziare a cucire,in ogni caso cerco sempre di pensare al meglio per la realizzazione del cosplay, come la scelta della stoffa o del materiale da utilizzare, quindi la mia mente è sempre impegnata nella lavorazione =D

C’è qualcuno che ti aiuta nella preparazione dei costumi? Gli accessori te li crei da sola o li compri da qualche parte?
Di solito cerco di fare tutto da sola,ma quando non riesco arriva mio fratello a darmi una mano, soprattutto con gli accessori, io non riuscirei mai a tagliare un’arma così bene come fa lui e per questo lo ringrazio moltissimo di tutto l’aiuto che mi da e la pazienza che ha con me.

Hai partecipato a dei contest durante le fiere, ecc… , hai mai vinto qualche premio?
Si, partecipo sempre alle fiere e quindi ai contest, per fortuna avendo un discreto successo vincendo fin’ora sette premi ^^

Che vuol dire per te essere cosplayer?
Cosplayer per me vuol dire soprattutto divertirsi!Per me è un divertimento scegliere e interpretare il personaggio, creare dal niente l’abito e gli accessori, piacere alle persone che lo riconoscono. Ed è bello mettersi alla prova con abiti sempre più impegnativi.

Hai un sito web?
È in costruzione, dovrebbe essere misacosplay.com =D ma per ora mi trovate su misa.forumcommunity.net ^^

Quali sono i tuoi progetti per il futuro?
I miei progetti? Non mi dispiacerebbe affatto essere riconosciuta come una cosplayer discreta, così da diventare sempre più conosciuta, invece per quanto riguarda la mia vita mi piacerebbe avere un’attività mia da gestire, ma per ora cerco di dare sempre il meglio in quello che faccio.

I sogni nel cassetto?
Ma i sogni non si dicono, altrimenti non si avverano ^_*

Spero che quest’intervista ti sia piaciuta, grazie di tutto, sei stata veramente gentile!
Grazie a voi, è stato un piacere! *w*

Ecco alcune foto dei cosplay di Francesca Aliberti a.k.a. Misa!

Iolowcost

Una vita a basso costo?

Visita subito il nostro portale!

Le categorie della guida