Questo sito contribuisce alla audience di

Intervista a Simona

Ecco l'intervista alla cosplayer Simona!

cosplay avatar, cosplay marvel, cosplay yattamanCiao, è un piacere farti quest’intervista , per prima cosa, presentati ai lettori del mio sito sul cosplay!
Ni-hao! Il piacere è tutto mio… comunque io sono Simona, ho 25 anni (e questo è l’ultimo anno che dico la mia vera età XD) sono di Salerno e sono una cosplayer… amo i fumetti, americani o giapponesi, adoro i cartoni animati che mi riportano all’infanzia e il cinema fantasy e non c’è nulla che mi tiri su di morale come le vecchie sigle!

Com’è nata la tua passione per il cosplay?
Credo che da bambini sia un po’ innato in tutti…. si gioca spesso ad essere altro da se, rifacendosi sovente a storie e personaggi dei cartoni animati… poi però crescendo si perde la voglia di giocare, un cosplayer non si dimentica mai del bambino che è in se e lo mostra orgoglioso. Ergo ingenuamente da Bimba!

C’è stato qualcuno che ti ha fatto da “mentore” nel mondo dei cosplay? O che comunque è stato il tuo punto di riferimento?
Shi, il mio ragazzo mi ha fatto scoprire un mondo di Otaku e cosplay a cui appartenevo ma isolatamente…. è con lui che sono stata la prima volta alla Romics ed è grazie a lui che mi son innamorato di questo mondo!

Qual è stato il primo cosplay che hai fatto?
Mystica da X-Men , alla Romics 2006…. fatto mooolto male ma divertentissimo!

Invece qual è stato il cosplay che ti è piaciuto di più fare?
Sempre Mystica, ma rifatto per bene al Fumettour 2009….. adoro quella “simpatica” mutaforme!

L’ultimo cosplay che hai fatto qual è stato?
Miss Dronio del Trio Drombo, Yattamannnnnnnnnn!!!

C’è un personaggio di cui vorresti fare il cosplay ma che ancora non hai fatto?
Neytiri, la Na’vì di Avatar rimanendo fedele al Blu e un po’ di personaggi stile anni 80, quelli della mia infanzia tipo Creamy!

Di solito come avviene la scelta di un cosplay da realizzare?
Mmmmm personalmente per fulminazione, tipo vedo un film e penso….”come vorrei essere così”, o per duratura simpatia!

Quando tempo ci vuole per creare un costume?
Dipende…. per alcuni bastano pochi giorni e per altri mesi… credo però che a parte la difficoltà del costume da realizzare, sia dovuto anche all’iniziare col piede giusto. Alcuni, per quanto “semplici” sulla carta si rivelano impossibili magari a causa di un primo punto dato male ç_ç

C’è qualcuno che ti aiuta nella preparazione dei costumi? Gli accessori te li crei da sola o li compri da qualche parte?
Mi aiutano il mio ragazzo e mio fratello… siamo un gruppetto di sarti e manovali all’occorrenza! Per quanto riguarda gli accessori è un po’ difficile procurarseli ergo di solito li creo con qualche rara e fortunata eccezione.

Hai partecipato a dei contest durante le fiere, ecc… , hai mai vinto qualche premio?
Si, qualche premio simpatia a fiere Campane :D

Che vuol dire per te essere cosplayer?
Mantenere viva la bimba che è in me , giocare con la mi immagine e divertirmi!

Hai un sito web?
Nu.

Quali sono i tuoi progetti per il futuro?
In senso lato sto impegnandomi con un associazione i volontariato sperando che possa un giorno divenire un lavoro, in senso stretto sto cucendo il costume di Poison Ivy per il Comicon e poi si vedrà!

I sogni nel cassetto?
Capperi… questa è difficile….. mantenere intatta l’energia e la spontaneità al di là di se realizzerò i miei sogni o meno.

Spero che quest’intervista ti sia piaciuta, grazie di tutto, sei stata veramente gentile!
Grazie a te! baciiiiiiiiiiiiiiiiiiiii Ecco le foto dei cosplay di Simona!

Ecco le foto dei cosplay di Simona!Ecco le foto dei cosplay di Simona!Ecco le foto dei cosplay di Simona!Ecco le foto dei cosplay di Simona!Ecco le foto dei cosplay di Simona!Ecco le foto dei cosplay di Simona!Ecco le foto dei cosplay di Simona!Ecco le foto dei cosplay di Simona!

Le categorie della guida