Questo sito contribuisce alla audience di

Intervista a Kurai

Intervista alla cosplay Kurai!

cosplay angel sanctuary, cosplay evangelion, cosplay last exileCiao, è un piacere farti quest’intervista , per prima cosa, presentati ai lettori del mio sito sul cosplay!
Buongiorno a tutti, mi chiamo Valentina, di Roma, e circolo per il web sotto il nome di Kurai, ripreso dalla Cry di Angel Sanctuary, il primo personaggio a cui mi sono veramente affezionata !

Com’è nata la tua passione per il cosplay?
Leggo manga da tempo immemore, e la passione per il cosplay è nata abbastanza per caso. Me ne aveva parlato una mia amica a scuola, e ho deciso di provare per la prima volta nel lontano Romics 2005 .

C’è stato qualcuno che ti ha fatto da “mentore” nel mondo dei cosplay? O che comunque è stato il tuo punto di riferimento?
Sì, un paio di mie amiche che già erano dentro fino al collo quando ho iniziato, ma per la maggior parte ho fatto un cammino in ascesa con quelli che ora fanno parte del mio gruppo cosplay !

Qual è stato il primo cosplay che hai fatto?
Manco a dirlo, Cry ! però la prima volta era arrangiatissimo, e si distingueva come cosplay in quanto avevo una parrucca. Riportarlo cucito e corretto a Lucca dell’anno scorso non ha avuto prezzo !

Invece qual è stato il cosplay che ti è piaciuto di più fare?
Il cosplay in cui mi sento meglio in assoluto, e a cui mi sono più attaccata è stato (ed è ) Shinji Ikari, di Neon Genesis Evangelion. E’ il più semplice di tutti quelli che ho fatto, ma interpretare lui mi dà qualcosa che non mi darà mai nessun altro cosplay !

L’ultimo cosplay che hai fatto qual è stato?

Dio Eraclea, di Last Exile. E’ il mio anime preferito, riuscire a portarlo in fiera insieme ad altri personaggi della stessa serie è stata un’esperienza meravigliosa. Non vedo l’ora di riviverla !

C’è un personaggio di cui vorresti fare il cosplay ma che ancora non hai fatto?
Ce ne sono tanti, ma in particolare vorrei fare Anthy Himemiya, di Shoujo Kakumei Utena, e Son Goku, di Saiyuki.

Di solito come avviene la scelta di un cosplay da realizzare?
E” una parte divertente. Faccio cosplay praticamente sempre con le stesse persone ; il primo passaggio è fomentarci con una serie, poi la scelta dei personaggi viene naturale. Ormai capiamo nei panni di chi stiamo bene quasi subito, e non ricordo nemmeno che sia mai successo che ci siano state contese per un ruolo.
Ovviamente ci basiamo molto anche sulle nostre potenzialità fisiche : io sono piccoletta e col viso tondo, di certo non avanzerei mai la pretesa di fare il cosplay di qualcuno come Vegeta !

Quando tempo ci vuole per creare un costume?
Dipende dal costume e dalla quantità di impegno giornaliero da quando si inizia a cucire ; in generale dai tre giorni alle due settimane, per quello che ho fatto fin’ora.

C’è qualcuno che ti aiuta nella preparazione dei costumi? Gli accessori te li crei da sola o li compri da qualche parte?
Sì, ci sono due mie amiche che mi aiutano molto col cucito, mi hanno insegnato tutto loro ! e gli accessori, quando è possibile, li realizzo da sola. Non mi è ancora mai capitato di portare armi, ma finchè si tratta di cappelli e cose del genere facciamo da noi.

Hai partecipato a dei contest durante le fiere, ecc… , hai mai vinto qualche premio?
Mai partecipato a contest, salirò per la prima volta su un palco quest’anno , a Lucca. Speriamo bene !

Che vuol dire per te essere cosplayer?
Vuol dire avere una passione in più che si accompagna a quella per il fumetto (manga e non ), e un modo per esprimere la creatività in modo diverso, con aghi e fili, pennarelli, stoffa, colla e fil di ferro ; vuol dire sapersi arrangiare, e vuol dire recitare. Vuol dire anche passare lunghi pomeriggi con i miei amici a stressarci per realizzare il costume, e ricordarci poi il tutto come un’esperienza bellissima.

Hai un sito web?
Ho una pagina deviantart : http://tajd.deviantart.com/ passateci se vi ispira qualcuno dei cosplay che ho fatto !

Quali sono i tuoi progetti per il futuro?
Progetti cosplay ? .. per prima cosa terminare per lucca il mio cosplay da Cornelia, di Code Geass. Godermi le prossime fiere, fare delle belle foto (adoooro fare le foto !) e continuare a spron battuto sulla strada del cosplay e magari riuscire a vincere qualcosa !

I sogni nel cassetto?
Entrare a far parte del fumetto europeo, conoscere qualche grande maestro alla stregua di Murata, disegnare per tutta la vita.

Spero che quest’intervista ti sia piaciuta, grazie di tutto, sei stata veramente gentile!
Ma figurati, grazie a te ! Ecco le foto dei cosplay di Kurai!

Ecco le foto dei cosplay di Kurai!Ecco le foto dei cosplay di Kurai!Ecco le foto dei cosplay di Kurai!Ecco le foto dei cosplay di Kurai!Ecco le foto dei cosplay di Kurai!

Le categorie della guida