Questo sito contribuisce alla audience di

Intervista a Luchia

Intervista alla cosplayer Luchia!

cosplay one piece, cosplay tokyo mew mewCiao, è un piacere farti quest’intervista , per prima cosa, presentati ai lettori del mio sito sul cosplay!
Konnichiwa minna saaan~ Watashi wa Luchia desu n__n/ No, okay, scherzi a parte salve a tutti! E’ davvero un onore per me essere intervistata da un sito di cos play! E trattandosi questa della mia prima intervista sono ancora più eccitata! Bando alle ciance comunque, mi chiamo Giulia, ma per tutti nel mondo del cos play sono Luchia X3, sono milanese di nascita, studentessa universitaria e amante indiscussa della japan culture! <3

Com’è nata la tua passione per il cosplay?
MMM.. che bei ricordi! Circa all’età di 15 anni trovai nella mia fumetteria di fiducia a Milano un coupon che pubblicizzava una fiera del fumetto meneghina abbastanza famosa. All’epoca non conoscevo ancora nessuno con cui andarci perciò armai mio padre di santa pazienza e la domenica della fiera ci dirigemmo lì. Me lo ricordo come se fosse ieri, ci rimasi secca, oltre a tutto ciò di cui un otaku può desiderare, c’erano anche persone “mascherate” che avevano attirato la mia attenzione, erano davvero splendidi! Posavano per un sacco di foto che richiedeva la gente e addirittura sfilavano! Come per gli stand della fiera ero rimasta senza parole ed è stato in quel preciso momento che ho deciso che anch’io avrei fatto altrettanto. Dalla fiera seguente infatti avevo già pronto il primo cos play X3.

C’è stato qualcuno che ti ha fatto da “mentore” nel mondo dei cosplay? O che comunque è stato il tuo punto di riferimento?
Di sicuro la persona che fin da subito ha attirato la mia attenzione per la cura nella realizzazione dei costumi, è stata Giorgia Vecchini (Giorgia cos play) che credo conoscano tutti :P. Mi piace la sua ricerca della perfezione in ogni costume, (e sì sono una persona abbastanza pignola XD), insomma, sono da sempre una sua fan! Andando avanti col tempo però, ho tenuto come punto di riferimento per la realizzazione dei miei cos play i professionisti giapponesi, loro sono davvero qualcosa di mostruoso! Oltre ad avere una somiglianza spaventosa con i disegni, realizzano capolavori avendo dalla loro anche un’eccezionale fantasia negli scatti fotografici.

Qual è stato il primo cosplay che hai fatto?
Ahaha, il primo cos play si può dire che l’ho fatto all’età di 5 anni vestendomi da Sailor Moon a Carnevale! :D Ma ovviamente la cosa era inconscia XD, scherzi a parte il primo “cos play”, quello a cui tuttora sono affezionatissima è stato Mew Ichigo, delle Tokyo Mew Mew, l’ho rifatto e riadattato un milione di volte, perché, come per tutte le cose, quando s’inizia con una nuova attività non si è mai perfetti :) , è stato bello vedere l’evoluzione di quel costume, che solo fino a due anni fa era ancora incompleto.

Invece qual è stato il cosplay che ti è piaciuto di più fare?
Senza ombra di dubbio ti rispondo Nami di One Piece! Davvero divertente soprattutto perché eravamo un bel gruppo di persone,e non mi sono mai divertita tanto! Fare scenette poi davanti a tutti come nell’anime ed esser riconosciuti per strada è fantastico a dir poco! Nami-swaaaaan! <3 Per chiunque fa o ha in progetto un cos play di One Piece garantisco io! Il divertimento è assicurato al 100%! XD

L’ultimo cosplay che hai fatto qual è stato?
E’ stata appunto Nami al Lucca comic&games. Davvero, davvero un successo! Peccato per la pioggia che non ci ha quasi mai dato tregua.

C’è un personaggio di cui vorresti fare il cosplay ma che ancora non hai fatto?
*srotola il papiro* ECCOME! Ce ne sarebbero una marea, noi cosplayers siamo strane creature.. appena esce un nuovo anime/manga e troviamo un personaggio che ci piace, subito puntiamo a realizzare il suo cos play XD. Parlando di me però, ora come ora ho in cantiere diversi cos play tutti di One Piece ;P ( sto diventando monotona!) fra i quali altre 3 versioni di Nami, Jewelry Bonney e infine mi piacerebbe riuscire a realizzare Perona, ma per ora data la mole di lavoro e il costo totale che verrebbe fuori, ho momentaneamente lasciato perdere :(.

Di solito come avviene la scelta di un cosplay da realizzare?
Sicuramente, e, innanzitutto realizzo cos play solamente sui personaggi che più amo, ma il fattore più importante è ,a mio giudizio che il personaggio scelto, oltre a piacermi, debba assolutamente essere anche alla mia portata. Mi spiego meglio, devo esser sicura che ne uscirà qualcosa di decente ( lasciando che siano le persone a dire se il mio lavoro sia bello o meno, mi limito solo a fare il possibile con impegno <3) e che soprattutto rispecchi il più possibile la mia personalità e la mia fisicità. Ma molte volte, però, è sufficiente avere lo spirito giusto.

Quando tempo ci vuole per creare un costume?
Dipende innanzitutto dal costume, generalmente però, per quanto mi riguarda, e non avendo mai realizzato personaggi particolarmente impossibili con armi enormi, armature, ali e che dir si voglia XD, c’impiego un mesetto. Il fattore più critico rimane sempre la ricerca dei materiali, delle stoffe e dei vari ninnoli, passata questa fase il resto è abbastanza in discesa.

C’è qualcuno che ti aiuta nella preparazione dei costumi? Gli accessori te li crei da sola o li compri da qualche parte?
Anche qui DIPENDE! XD I primi cos play li ho realizzati grazie all’aiuto di mia zia che è una sarta ( il desiderio nascosto di ogni cosplayers :D), però in questi ultimi anni sto prendendo “ripetizioni” dalla mia Sensei X* che anche se non è una sarta a tutti gli effetti riesce comunque ad aiutarmi e darmi dei buoni consigli (e poi ha anche la macchina da cucire XP ahahah). Per quanto riguarda gli accessori generalmente li compro, perché sempre nel mio caso o sono gingilli già in commercio o facilmente reperibili. Devo far però un’eccezione per uno dei miei ultimi cos play: Portoguese D. Ace il quale è stato davvero una bella gatta da pelare con tutti quei particolari accessori! L’intervento di un mio amico artigiano infatti mi ha salvato la vita infatti questo straordinario maestro mi ha realizzato tutti gli accessori con impressionante maestria.

Hai partecipato a dei contest durante le fiere, ecc… , hai mai vinto qualche premio?
Ovviamente sì!:D Sempre! E per chi non l’avesse mai fatto, lo invito caldamente a farlo! E’ davvero divertente, molti ne hanno vergogna, ma dopotutto siamo “mascherati”e irriconoscibili ahahah. Premi ufficiali non ne ho mai vinti, solo una medaglietta per aver partecipato alla sfilata, più avanti però mi piacerebbe vincere qualcosa! :(

Che vuol dire per te essere cosplayer?
Vuol dire DIVERTIRSI innanzitutto e passare dei bei momenti con i propri amici <3 A dirla tutta non sopporto chi fa cos play per farsi bello agli occhi della gente e si da grandi arie da professionista, il vero spirito del cos play è tutt’altro ;)

Hai un sito web?
Un blog a dirla tutta, e a questo proposito mi devo ricordare di aggiornarlo ^^’’’’’’
Sì può fare spam? X3’’ http://daijinatakarabako.blogfree.net/

Quali sono i tuoi progetti per il futuro?
Per quanto riguarda il mondo dei cos play spero di farne ancora parte e realizzare tutto ciò che mi ero riproposta! In ambito lavorativo invece spero di laurearmi con successo.

I sogni nel cassetto?
Che vada tutto bene, e che riesca a trovare la mia strada.

Spero che quest’intervista ti sia piaciuta, grazie di tutto, sei stata veramente gentile!
Grazie a te per questa bella opportunità! Spero di aver fatto un buon lavoro n__n/ Sayonara minaaaa!



Ecco le foto dei cosplay di Luchia!

Le categorie della guida