Questo sito contribuisce alla audience di

Intervista a Lucrezia

Intervista alla cosplayer Lucrezia!

cosplay dc comics, cosplay mazinga, cosplay saint seiyaCiao, è un piacere farti quest’intervista , per prima cosa, presentati ai lettori del mio sito sul cosplay!
Ciao, ma no il piacere è tutto mio sopratutto per questa opportunità che mi concedi! Beh cosa dire di me?! Innanzitutto il mio nome che è Lucrezia, sono originaria di Caserta anche se vivo a Cremona da una decina d’anni. Fin da piccola ho sempre seguito il mondo incantato dei cartoni giapponesi e nonostante fossi una tenera bimba, mi colpivano i mitici robottoni anni ‘80. Infatti come posso dimenticare “Il Grande Mazinga” e il divertentissimo “Daitarn 3”??? Come anche “Jeeg Robot” senza escludere poi i serial TV, all’epoca molto in voga, tipo “Strar Trek”, “La donna bionica”, Wonder Woman”e cosi via. Comunque ero anche una di quelle che non poteva fare a meno di: Lady Oscar, Lady Georgie, L’incantevole Creamy e potrei continuar per ore !!!! ;) Poi crescendo il mio interesse si è ampliato, ma non spostato, anche per i mitici “Saint Seiya” con particolare riferimento al Saint di Ikki. ^__^…Eh si, oltre alla scuola e vari impegni di piccina, “mangiavo pane e cartoni”!!!

Com’è nata la tua passione per il cosplay?
Quando abitavo a Caserta riuscivo spesso a raggiungere Roma, dove tra l’altro ho molte care amiche con la mia stessa passione, quindi potevo frequentare con molto interesse le fiere dedicate al fumetto. In quel periodo vi era “Expocartoon” e convinta di gironzolare solo tra stands per ricercare fumetti e video, mi trovai di fronte anche questi insoliti personaggi che circolavano indisturbati pronti a farsi fotografare riproponendo, con pose adeguate, gli eroi che eravamo abituati a vedere solo in versione cartone animato. A quel punto penso di essermi appassionata pure se non mi sentivo, in quel periodo, in grado di poter fare altrettanto anche s’ero circondata d’amiche che hanno trovato lo stimolo per farlo.

C’è stato qualcuno che ti ha fatto da “mentore” nel mondo dei cosplay? O che comunque è stato il tuo punto di riferimento?
Come dicevo Roma, con il suo “Expo”, è stato il mio primo impatto con questo mondo ma il consolidamento è avvenuto quando, spostandomi a Cremona, finalmente potei visitare “Lucca Comics & Games” e stando in giro con amici, uno di essi notò un stupendo cosplay indossato dalla mitica Giorgia Vecchini che tra l’altro seguivo con gran interesse già su riviste specializzate e siti internet. Vederla dal vivo è stata una grossa emozione ed allo stesso tempo ho avvertito il desiderio di provarci anke se lei è il culmine della bellezza e della professionalità.

Qual è stato il primo cosplay che hai fatto?
Nonostante tutto l’impulso trasmessomi dalla mitica cosplayer, per un po’ nemmeno ci provai ma poi un giorno riseguendo una puntata de “Il Grande Mazinga”, Jun Hono la pilota di Venus, cominciò a rapirmi più del dovuto e cominciai a vacillare l’idea di provarci e così tra un indecisione ed una consapevolezza mi creai ed indossai il personaggio in borghese portandolo a Lucca. Non vi descrivo l’emozioni… indossare un personaggio dei cartoni ed essere riconosciuta e come aver fatto rivivere gli anni belli della mia infanzia.

Invece qual è stato il cosplay che ti è piaciuto di più fare?
Ti sembrerà assurda come risposta ma credo tutti perchè li ho sentiti “miei” anche se il primo cosplay non si dimentica!!!

L’ultimo cosplay che hai fatto qual è stato?
La mitica “Wonder Woman”….ebbene si, per me son tutte mitiche!!! :D

C’è un personaggio di cui vorresti fare il cosplay ma che ancora non hai fatto?
Ne ho tanti!!! Per ora li stò ordinando nella mia testolina per cercare di indossarli tutti…o almeno ci proverò! :P

Di solito come avviene la scelta di un cosplay da realizzare?
Beh credo di averlo già accennato prima, devo sentirlo mio anche se premetto che non sono un asso ad interpretarli dato che immagino ci voglia un po’ d’esperienza. Infatti la prima volta che son salita su di un palco non potrò mai dimenticarlo per la “pietrificazione” avvenuta!!!! =_=’ Ero vestita da Jun Hono ma versione pilota di Venus.

Quando tempo ci vuole per creare un costume?
Dipende dal personaggio, si va da una settimana a dei mesi specie se vi sono armi particolari che il personaggio richiede ma non è il caso dei miei cosplay, gli accessori di cui ho avuto bisogno sono stati molto semplici da realizzare.

C’è qualcuno che ti aiuta nella preparazione dei costumi? Gli accessori te li crei da sola o li compri da qualche parte?
Fino ad oggi sono riuscita a farmeli tutti da sola! Può darsi che in futuro, per mancanza di tempo o altro, li acquisterò ma son certa che saranno sempre da modificare o mancherà qualcosa da realizzare a parte!

Hai partecipato a dei contest durante le fiere, ecc… , hai mai vinto qualche premio?
Si ho partecipato a varie sfilate, spesso non competitive, ma solo una volta ho vinto un premio e paradossalmente per miglior interpretazione!!! Forse con il tempo un po’ di esperienza l’ho acquisita!!!

Che vuol dire per te essere cosplayer?
Far rivivere per in po’ un pezzo di fantasia che siamo abituati ad ammirare solo in video o tramite le sigle che si associano agli eroi.

Hai un sito web?
No, anche se me l’hanno proposto ma non credo abbia ancora le “capacità” da SITO WEB!! Ahahahhah xD

Quali sono i tuoi progetti per il futuro?
Non ho idea, credo che affonto questo mondo alla giornata!

I sogni nel cassetto?
Nessuno in particolare. Mi piace solo sapere, che quando parteciperò ad altro evento, incontrerò tutti i miei amici/che in modo da porre nel cassetto della memoria un altro bellissimo ricordo grazie alla loro compagnia.

Spero che quest’intervista ti sia piaciuta, grazie di tutto, sei stata veramente gentile!
Ma certo che si anzi perdona solo se sono stata un “po’” prolissa ^_^ ed ancora grazie a te! Ciao



Ecco le foto dei coslay di Lucrezia!

Le categorie della guida