Questo sito contribuisce alla audience di

Dove e con chi lavora il counselor?

I contesti del counseling

Se pensiamo al ruolo del counselor come colui che favorisce lo sviluppo e l’utilizzazione delle potenzialità e delle risorse già insite nella persona, sostenendola nel riconoscere e superare quei problemi che gli impediscono di esprimersi pienamente e liberamente nel mondo, ci rendiamo immediatamente conto che tutto questo può avvenire in ogni tipo di contesto, perché “la relazione” con se stessi e con le altre persone è presente in ogni ambito della nostra vita.
Infatti il counseling come “relazione d’aiuto” si sta affermando in moltissimi ambiti professionali con lo scopo di migliorare le relazioni interpersonali a seconda dei contesti in cui sono inserite.
Avremo dunque il Counselor che opera a livello:
* individuale (di coppia, familiare, di gruppo);
* scolastico;
*
aziendale;
* sessuologico (tendenze sessuali, violenze e abusi, disturbi di coppia, ecc);
*
situazioni di emergenza, ecc.

Ultimi interventi

Vedi tutti