Questo sito contribuisce alla audience di

Statua vivente, il pensiero

Arinunes

Tutti abbiamo incontrato in un nostro peregrinare per le strade e per le piazze “una statua vivente”. Chiusi nel loro silenzio immobile quale messaggio ci inviano?

“Stare immobili è fermare il tempo, fotografare l’attimo per l’eternità, o meglio per un tempo superiore alle capacità normali della gente comune.

Ma fermarsi immobili vuol dire far fermare le persone.

Interrompere la loro corsa verso il nulla. Perché la mente dei più è affollata di falsità imbecilli, di prima e dopo cosa devo fare. Il lavoro, i bambini, i vestiti, la fine del mese, le bollette, le rate della macchina, i tortelli, quei bastardi al governo, telefonare alla mamma, i poveri del mondo.
Quanti si fermano davanti a me, fermano la mente a pensare, a domandare domande dimenticate forse, al tempo dell’adolescenza, quando non la si sia passata anch’essa immersi nei problemi di adeguatezza della propria persona, del vestito, dei brufoli.

Quanti hanno l’occasione, l’opportunità di svuotarsi la mente, anche per un solo attimo?

Stare immobili è dare un’occasione agli altri di fermarsi un momento.”( da Arinunes)

Link correlati