Questo sito contribuisce alla audience di

Lavorare il feltro

E' usato per realizzare cappelli, pantofole, borse e giacche

E’ un ‘tessuto’ ottenuto dalla lana grazie alla sua specifica struttura e alla manipolazione.
Infatti non occorre altro che lana, un po’ di sapone di marsiglia e di acqua calda. Si tratta, di una tecnica antichissima e del tutto naturale. Infatti la materia prima è solo lana lavata e cardata, usata nei colori naturali delle varie razze ovine. A volte, per ottenere degli effetti, e creare decorazioni, si possono usare lane colorate. Colorate con colori chimici, o naturali.

Il processo di infeltrimento è irreversibile, la falda lanosa può essere modellata a piacimento, ma con cura e tenendo conto di alcuni accorgimenti.
Il feltro è usato per realizzare cappelli, pantofole, borse e giacche.

http://www.abruzzonaturale.it/casale/corso12.htm