Questo sito contribuisce alla audience di

Mirko Baricchi

Come definisci il tuo lavoro? confuso, fortunato e ogni volta tutto da rifare.

Mirko Baricchi è nato a la Spezia il 12 aprile 1970.

Si diploma nel 1992 all’Istituto d’Arte Palazzo Spinelli di Firenze. Intraprende nel 1993 un viaggio che lo porta a diretto contatto con le arti visive centro americane. Si stabilisce a Città del Messico, lavorando come illustratore in una nota rivista. Nel 1994 ritorna in Italia.

Dal 1992 ha al suo attivo numerose mostre personali e collettive. Tra le più importanti: Torre Capitolare Portovenere, Galleria Il Gabbiano La Spezia, Galleria Andres Siegel Città del Messico, Galleria Alicia Bueno -Cuernavaca- Città del Messico, Galleria Kontraste Pietrasanta, Biennale d’Arte contemporanea Padova, MIART ‘99, Art Jonction ‘99 Nizza, Palazzo Civico Sarzana (agosto 1999), XVIII Rassegna d’Arte “Città di Buti” (dicembre 1999), MIART 2000, ARTEXPO2000 Barcellona, Galleria Il Vicolo Genova (aprile 2000), Galleria Traghetto Venezia (agosto 2000), Cardelli & Fontana Pietrasanta (dicembre 2000), ARTEFIERA Bologna 2001, MIART 2001, Galleria Nuova Arte Segno Udine (marzo 2001), ARTEXPO2001 Barcellona, Galleria Traghetto Venezia (luglio 2001), Galerie Des Arcs Cortona (dicembre 2001), ARTEFIERA 2002 Bologna, Galleria Cristina Busi Chiavari (marzo 2002), Fiera di Colonia (aprile 2002), MIART 2002, ARTISSIMA 2002 Torino, Cardelli & Fontana Sarzana (dicembre 2002), ARTEFIERA 2003 Bologna, Silbernagl Undergallery Milano (aprile 2003), Factory Fine Art Modena (aprile 2003), MIART 2003, Galleria Traghetto Venezia (ottobre 2003), ARTISSIMA 2003 Torino, ARTEFIERA 2004 Bologna, Galleria Proposte d’Arte Legnano (marzo 2004), Galleria Cristina Busi Chiavari (aprile 2004), Biennale in Transito Castel Sant’Angelo Roma (settembre 2004), Ex-Novo 2004, Padova (ottobre 2004), Galleria Stefano Forni Bologna (dicembre 2004), Galleria Vintage, Spotorno (aprile 2005)); Factory Fine Art, Modena (maggio 2005); 55° Rassegna Internazionale d’Arte “G.B. Salvi”, Sassoferrato (AN) (agosto 2005).

Intervista

La caratteristica del tuo carattere?
sensibile eccessivamente a tutto cio’ che accade intorno….indosso una specie di armatura che vorrebbe,e di fatto,succede,ostentare un alto grado di sicurezza e determinazione,armatura difficilmente penetrabile….ma pesante….i miei quadri invece difficilmente mentono.

Il principale difetto?
la fretta,in tutto quel che faccio(a volte diventa come non si sa ….un pregio)

Il giorno più felice della tua vita?
felici parecchi….il PIU’ felice spero che ancora debba venire.

E quello più triste?
la scomparsa di una creatura magnifica,generatrice di vita,e molto fragile.

Il lavoro che ti ha più soddisfatto?
un lavoro qualsiasi….di REMBRANDT

Quello che ti ha più deluso?
quello che sto facendo oggi…….

Cosa non cambieresti mai della tua carriera?
la mia carriera.

La scelta che cambieresti se avessi la possibilità di tornare indietro?
ho fatto il manovale su di una nave,6 mesi…..pericoloso,non lo accetterei piu’….

Hai un motto?
alzati….

Come definisci il tuo lavoro?
confuso, fortunato e ogni volta tutto da rifare.

Le mostre attuali o quelle in programma?
fine mese una collettiva a TREZZO sull’ADDA , 5 novembre una personale alla GALLERIA delle BATTAGLIE a BRESCIA, qualche fiera tra cui ARTISSIMA TORINO, VERONA, PADOVA, ARTE FIERA BOLOGNA e MIART MILANO….poi una personale fine gennaio al VICOLO di GENOVA, fine febbraio personale da PAOLA FORNI a MILANO…..quindi a marzo una personale a BOLOGNA dall’ARIETE……….a maggio VENEZIA dalla GALLERIA TRAGHETTO

Cardelli & Fontana galleria arte contemporanea
http://www.cardelliefontana.com/