Questo sito contribuisce alla audience di

Pandemic Night

All’interno della Notte Bianca di Milano

Sabato 24 giugno 2006, all’interno della Notte Bianca di Milano, si accendera’ negli spazi di Mediateca di Santa Teresa l’evento Pandemic Night, all’insegna dell’electronic sound + live media projects.

Appuntamento imperdibile per gli appassionati delle sonorita’ piu’ sperimentali del panorama elettronico internazionale, Pandemic Night offrira’ una raffinata ed eclettica selezione di contributi europei come italiani.

Traccia comune il beat electro proposto in diverse declinazioni: dall’electro-pop piu’ visionario creato dal duo francese Hypo and EDH, alle marcette sci-fi di Goodiepal - eclettico musicista danese gia’ presente all’ultima edizione di Sonar - fino alla proposta minimal del live set di Minimono, dove sonorita’ deep e spunti melodici elaborano un risultato elegante e minimale, prettamente da dancefloor.

La componente audio sara’ inoltre estesa a vere e proprie performance live che uniranno al suono la dimensione creativa e sperimentale, come nel progetto Light Waves proposto dal collettivo Alterazioni Video, dove l’installazione di diversi pannelli fotovoltaici - collegati ad un mixer e a filtri sonori - permetteranno di tradurre le differenti scansioni di luce trasformandole in suoni, in un progetto di forte impatto scenografico.

Le dimensioni audio e video si fondono in un unico progetto di raffinata eleganza nell’intervento audiovisivo di Riccardo Benassi, che unisce l’intervento sonoro - rigorosamente live - ad una vera e propria ricerca visiva che ci riporta ad un immaginario poetico attraverso landscapes industriali, in un viaggio sognante e disincantato che coinvolge ed emoziona.

Pandemic Night Videos: la rassegna presentera’ i lavori di Alterazioni Video, Riccardo Benassi, interno3, .::invernomuto::. e MUTAFORMA con il progetto Collective Intelligence; Special Project sara’ DNA MUsic Installation di Peter Gena.

Special project sara’ DNA Mixer, affascinante lavoro di Peter Gena, Professore in Art and Technology Studies and Sound all’Art Insitute of Chicago. Diverse sequenze di Dna vengono convertite e mixate direttamente da Gena, trasformandosi cosi’ in suono digitale in una installazione spettacolare al confine tra tecnologia e ricerca musicale.

La sezione dedicata alla videoarte, all’interno degli splendidi spazi di Mediateca di Santa Teresa, ospitera’ le proiezioni in scala gigante di lavori di artisti che utilizzano principalmente il video come linguaggio di espressione creativa passando da corti di animazione sperimentale a veri e propri lavori di videoarte, che animeranno quella che fu l’abside centrale della meravigliosa ex-chiesa barocca dei Santi Giuseppe e Teresa, oggi trasformata in nuovo polo multimediale della Biblioteca Braidense di Milano.

Pandemic Festival e’ un progetto di
Connecting Cultures
Via Emilio Motta, 10 - Milano TelFax: 02 4398 2944 http://www.connectingcultures.info

Mediateca di Santa Teresa
Biblioteca Nazionale Braidense
via della Moscova, 28 - Milano
Orario di apertura: lunedi’-venerdi’: 10,00 - 18,10; sabato: 10,00 - 13,45