Questo sito contribuisce alla audience di

Julie Roberts

‘Girls Painting’

Inaugurazione sabato 23 settembre 2006 via del Castello, 11 dalle 18.00 alle 24.00
Fino al 25 novembre 2006 dal martedì al sabato 14.00/19.00

Galleria Continua è lieta di annunciare ‘Girls Painting’, mostra personale dell’artista britannica Julie Roberts.
La fotografia ha sempre giocato un ruolo fondamentale nella realizzazione dei dipinti di Julie Roberts, uno dei tratti ricorrenti del suo lavoro è proprio l’uso di immagini fotografiche come fonte di creazione. Da questo presupposto nasce nell’artista l’interesse per l’archivio fotografico del capolavoro architettonico di Charles Rennie Mackintosh, The Glasgow School of Art. L’acquisizione e il successivo processo di studio ed elaborazione di questo materiale ha portato alla creazione di un nuovo corpus di dipinti a olio, ‘Girls Painting’, esposto qui per la prima volta.
‘Girls Painting’ rappresenta scene di quattro studi d’artista del primo Novecento che hanno come principale soggetto alcune studentesse colte nell’atto del dipingere. La scuola di Glasgow era famosa per l’atteggiamento progressista nei confronti dell’istruzione delle donne (cosa rivoluzionaria a quei tempi); il risultato di tale politica fu l’emergere di un gruppo di pittrici sulla scena internazionale. La Roberts stessa si sarebbe idealmente unita al gruppo quasi cento anni dopo, cominciando a frequentare la scuola nel 1988 come studentessa del master di pittura. ‘Girls Painting (The Artists Studio)’ rappresenta proprio lo studio in cui la Roberts realizzò i suoi primi dipinti.
La pittrice si sofferma su ogni dettaglio architettonico, giocando liberamente con gli strati di pittura: non realismo né astrazione, ma un ibrido di entrambi. Lo stile pittorico è sontuoso, caratterizzato dalla densità e pastosità dei colori a olio.
L’altro gruppo di opere presente in mostra ‘The Dead Artists’ è una serie di disegni a matita completata nel 2003 che costituisce quasi il contraltare di ‘Girls Painting’. Consiste in una serie di ritratti, per lo più maschili, di figure eminenti della scena artistico-culturale degli ultimi tre secoli di storia.
I soggetti, fra cui Rodin, Cocteau, Munch, Hugo, sono immortalati nella lucida visione dell’artista che li ritrae proprio sul loro letto di morte.
Nel disegno l’artista si concentra sull’attento studio del particolare ricreando con acuto realismo ambientazioni di rara intimità.
Le due serie di opere presentate in questa personale sono una quieta meditazione della pittrice sulla vita artistica. I loro soggetti, donne e uomini, sono destinati a lasciare il centro della scena per fare posto al nuovo.

Julie Roberts è nata nel 1963 nel nord del Galles e vive e lavora a Carlisle, in Inghilterra. Da quando si è diplomata con un Master in Belle arti alla Glasgow School of Arts, nel 1990, ha esposto le proprie opere in Europa, negli USA e in Sudamerica, ed è stata selezionata per la Biennale di Venezia del 1993 e per il British Art Show 5 nel 1995. Le sue opere sono state incluse nelle collezioni della Tate Britain e dell’Hirshhorn Museum di Washington DC, oltre che in collezioni sia private che museali di tutto il mondo.
I dipinti che l’artista ha realizzato nel corso dei primi dieci anni di lavoro erano caratterizzati dalla presenza di un singolo soggetto, di solito di carattere medico, fluttuante su uno sfondo di colore saturo. Nella più recente produzione, questa figura isolata si estende fino ad occupare tutto lo spazio della tela diventando una sorta di quinta scenografica. Lo stile pittorico dell’artista unisce con sapienza uno sguardo contemporaneo severo e sofisticato ad una visione nostalgica e inquieta sulle fragilità umane. Tale equilibrio mira sempre ad elevare al massimo la tensione fra attrazione e repulsione, la realtà e ciò che di essa viene percepito, l’astrazione e la figurazione.
Immagine JULIE ROBERTS
Girls Painting (Sculpture Studio)
2006
Olio su lino / oil on linen
125 x 130 x 3,5 cm
Ph. Roger Lee
Courtesy Galleria Continua, San Gimignano – Beijing

GALLERIA CONTINUA VIA DEL CASTELLO 11, SAN GIMIGNANO (SI), ITALY
tel. 390577943134 fax 390577940484 info@galleriacontinua.com www.galleriacontinua.com