Questo sito contribuisce alla audience di

Programma Leonardo

Il progetto Via Francigena mira a rafforzare e creare flussi di conoscenza e interscambio economico tra Area Vasta e altri Paesi Europei, attraverso i tirocini in imprese e istituzioni europee di laureandi dell'Università di Pisa.

Il progetto ha come promotore l’Università di Pisa. I partner esteri che ospiteranno gli studenti in stage sono localizzati in un’ampia gamma di Paesi Europei. I partner interessati alla disseminazione sono Enel, la Provincia di Pisa, la Provincia di Livorno, La Provincia di Lucca, a Camera di Commercio di Pisa, nonché una serie di aziende e centri di ricerca toscani e liguri. Specificità del progetto è la collaborazione di due associazioni studentesche: Aiesec e Davide contro Golia, che collaboreranno alle fasi di monitoraggio e disseminazione. I beneficiari del progetto sono studenti e studentesse dell’università di Pisa distinti in due gruppi: (1) iscritti alle fasi conclusive delle Lauree triennali; (2) iscritti alle fasi conclusive delle Lauree specialistiche (magistrali).
È attivo il sito del Progetto Leonardo dell’Università di Pisa all’indirizzo www.leonardopisa-francigena.unipi.it.

Con il programma Via Francigena sono finanziate 30 borse di studio per svolgere stage di 4 o 6 mesi presso imprese ed enti di numerosi Stati dell’UE tra cui Francia, Germania, Inghilterra, Polonia, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna e Svezia.

L’iniziativa è il frutto della collaborazione tra varie Facoltà dell’Università di Pisa, Enti Pubblici come la Provincia di Pisa, le Province di Livorno e Lucca, la Camera di Commercio di Pisa e imprese tra cui l’Enel e la Tek-Consult di Genova.

L’obiettivo principale del progetto è potenziare gli interscambi tra l’Area Vasta toscana e le economie degli altri paesi dell’Unione Europea. Laureati che abbiano nel loro background una simile esperienza in imprese e istituzioni qualificate potranno sviluppare, una volta inseriti nel mondo del lavoro, un’attività maggiormente orientata verso l’estero.

Una specificità del progetto è rappresentata dal coinvolgimento di due associazioni studentesche, Aiesec e DAVIDEcontroGolia, che collaboreranno alle fasi di formazione, monitoraggio e disseminazione.

Possono fare domanda gli studenti di tutte le Facoltà dell’Ateneo.

Le selezioni dei beneficiari avverranno a settembre 2006, mentre lo svolgimento dei tirocini inizierà a gennaio 2007.

Gli studenti interessati possono scrivere a info_francigena@ec.unipi.it.

http://www.leonardopisa-francigena.unipi.it

Argomenti