Questo sito contribuisce alla audience di

90ma Collettiva - Fondazione Bevilacqua la Masa

Premiazioni e mostra

Sono stati duecento e quattro i giovani artisti che hanno partecipato alla 90ma edizione giovani della BLM. Giovani artisti del Triveneto con molte presenze straniere che nei giorni della consegna delle opere si sono alternati nella galleria di piazza San Marco trasformandola temporaneamente in un vivace deposito d’arte: sono state portate dai loro autori 253 opere di cui 195 tra pittura, installazione, fotografia, scultura proposte di performance e 58 video e installazioni sonore. Sono state invece piu’ di 40 le immagini grafiche per la comunicazione.

Novita’ di questa edizione e’ la volonta’ di aprire la collettiva anche ad una sezione dedicata alla grafica: dei progetti presentati, infatti, oltre a quello vincitore che si e’ aggiudicato la copertina del catalogo e l’invito, sono state scelte nove immagini grafiche che verranno esposte sulle pareti della galleria partecipando cosi’, per la prima volta, alla mostra dedicata ai giovani artisti.

Le opere sono state esaminate sabato e domenica 11 e 12 novembre u.s., dalla giuria selezionatrice che ha promosso 32 giovani artisti che adesso avranno la possibilita’ di esporre i rispettivi lavori all’interno della galleria di piazza San Marco a partire dal 2 dicembre prossimo. L’inaugurazione e’ prevista per le ore 12.00. Anche quest’anno infatti la Fondazione Bevilacqua La Masa ha dedicato ai giovani under 35 la Collettiva giunta quest’anno alla sua 90ma edizione. L’esposizione intende dar voce a tutti i giovani artisti emergenti nel Triveneto. Peraltro sono sempre piu’ numerosi i giovani di altre regioni o di altri paesi che sono iscritti alle universita’ veneziane o all’archivio della fondazione, che ad oggi conta oltre 700 nominativi. Gli artisti selezionati provengono da paesi diversi, grande presenza e’ stata quella dei ragazzi, giovani artisti e studenti, provenienti dai paesi dell’est. In comune pero’ hanno l’arte e l’eta’: sono tutti giovani compresi fra i 18 e i 34 anni, che dimostrano col loro lavoro una prima maturita’ di intenti ed un intuito artistico che meriti di essere incentivato e sostenuto.

La mostra e’ realizzata grazie alla collaborazione della Fondazione di Venezia e con il supporto de: Provincia di Venezia, Regione Veneto, Azienda di Promozione Turistica della Provincia di Venezia, e del ristorante La Colomba di Venezia. La Regione Veneto, la Cassa di Risparmio di Venezia e l’Azienda Servizi Integrati di San Dona’ hanno offerto rispettivamente: 2 contributi speciali per l’Innovazione e per la Ricerca sul Territorio e 2 premi acquisto.

La commissione, presieduta da Angela Vettese, che ha giudicato i 204 partecipanti era cosi’ composta: due artisti, Mario Airo’ e Roberta Iachini, da due curatrici, Irene Calderoni, curatrice, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, Torino, Camilla Pignatti Morano, curatrice, Museo d’arte contemporanea Castello di Rivoli, Torino, da una critica dell’arte, Gloria Vallese, critico della rivista Arte e docente Accademia di Belle Arti, Venezia, e una gallerista, Masha Facchini, Byblos art Gallery Verona.

Ufficio Stampa:
Fondazione Bevilacqua la Masa
press@bevilacqualamasa.it
041 5207797

Premiazioni ed inaugurazione: 2 dicembre 2006 alle ore 12.00

Galleria di Piazza San Marco
Piazza San Marco - Venezia
Orario: 12.00 - 18.00, chiuso il martedi’ e chiuso nei giorni: 25/12/2005 e 01/01/2006
Ingresso Gratuito