Questo sito contribuisce alla audience di

Tra sogno e realtà

Seminari di consapevolezza

A cura di Lucia Perfetti e Elisabetta Magni
L’incontro è un’opportunità per trasformare l’energia originale in carica vitale e riconoscere la propria modalità di comunicazione rendendola più fluida e creativa attraverso il colore e
l’uso di materiali artistici.

Sabato 10 marzo 2007 dalle 15.00 alle 18.00
presso Spazio Sirin - Via Vincenzo Vela 15 Milano

A chi è rivolto:
A chi desidera meravigliarsi attraverso materiali artistici quali: colori, segni grafici e terre.
E’ uno spazio protetto dove con la propria creatività si potrà portare a livello di consapevolezza le proprie esperienze emozionali.
Max 15 partecipanti. E’ richiesto un abbigliamento comodo.
Lucia Perfetti conduce laboratori di educazione alla comunicazione tramite la Libera Espressione Artistica da più di dieci anni.
Laureata presso l’Accademia di Belle Arti di Brera con una tesi sperimentale sullo studio della traccia dell’uomo dall’età evolutiva all’età adulta
si è specializzata in Arteterapia presso la Scuola Triennale di Arteterapia, Lecco. Iscritta all’AIF: associazione italiana formatori.

Elisabetta Magni artista, specializzata in arteterapia e counseling, opera in ambito socio-sanitario, educativo e formativo con percorsi artistici e terapeutici.
Si forma presso l’ Accademia S.Luca di Milano, la Scuola di Arteterapia presso il Centro Artemedica di Milano e la Scuola Triennale di Arteterapia di Lecco.
Partecipa ai corsi di formazione di Arno Stern sul Closlieu e la Semiologia dell’Espressione e di Ceramica e Grafica di Bruno Munari presso il Museo Internazionale delle Ceramiche di Faenza;
frequenta la Scuola di Counseling sistemico pluralista Shinui di Bergamo.

Il costo, comprendente l’iscrizione e l’uso dei materiali artistici è di 60,00 euro

Per informazioni e iscrizioni:
Lucia Perfetti - 349 6466428 - info@luciaperfetti.it
Elisabetta Magni - 349 3255368 - eli.m@libero.it

Oppure dalle ore 15.00 alle ore 18.00 presso Studio Sant’Agnese
02 8052349 via Sant’Agnese, 12 Milano

Ho capito che l’errore più grande è non provare pur potendo fare. Anonimo