Questo sito contribuisce alla audience di

Fabio Concato in Concerto

Al Teatro della Versiliana

Il cantautore milanese farà tappa sabato 18 agosto, alle ore 21,30, al Festival della Versiliana con il suo strepitoso concerto live ‘Oltre il giardino’.
Info e prenotazioni: 0584-245757

La musica d’autore fa tappa alla Versiliana sabato 18 agosto con Fabio Concato e con il suo live ‘Oltre il giardino Tour 2007′. Il tour che prende il nome dal suo ultimo successo sanremese vivrà in Versiliana, a Marina di Pietrasanta, il suo unico appuntamento toscano d’agosto.

L’artista, autore della sempreverde Domenica bestiale, riproporrà durante la sua performance rigorosamente dal vivo tra i pini cari a D’Annunzio, tutti i suoi maggiori successi, da Rosalina a Fiore di Maggio, da Sexy Tango, Guido Piano a E ti Ricordo Ancora con nuove versioni riarrangiate ad hoc guidandoci nel suo personale universo artistico. La semplicità con cui racconta la quotidianità, la nostalgia e le emozioni calde, e quell’ironia cabarettista, intelligente e sottile, che sprigiona attraverso la sua musica e le sue canzoni, lo rendono ancora oggi, un cantautore unico nel panorama italiano e internazionale.

Concato sarà accompagnato durante il concerto da Luca Trolli alla batteria, Francesco Puglisi al basso, Toti Panzanelli alle chitarre, Giovanni Boscariol alle tastiere e Livio Gianola alla chitarra flamenco.

Era il 1977, anno della contestazione degli indiani metropolitani e dello scoppio del punk a livello mondiale, quando il giovane cantautore con la passione per il cabaret Fabio Concato pubblica il suo primo album ‘Storie di Sempre’ nel quale è contenuto il brano’A Dean Martin’, una scherzosa parodia del celebre’crooner’ americano che si fa apprezzare per la sua sottile ironia.

Da allora il cantautore milanese è riuscito a ritagliarsi uno spazio importante nel panorama musicale raccontando con disincantata ironia quelle ‘piccole storie del quotidiano’, ricche di nostalgia,di speranze e spesso di qualche venatura di tristezza e che riescono a far riflettere.
L’anno successivo esce il secondo album ‘Svendita totale’e poco dopo Concato cambia etichetta firmando per la Philips, con la quale nel 1979 pubblica l’album ‘Zio Tom’ dove vi partecipa anche l’armonicista Thoots Thielemans.
Passano tre anni prima che Concato si ripresenti con un album che porta il suo nome, ‘Fabio Concato’, nel quale si trova quella ‘Domenica bestiale’ che diviene subito un successo trasmesso ancora oggi da tutte le radio.
Nel 1984 esce un album che porta ancora il suo nome, ‘Fabio Concato’, e che grazie a canzoni come ‘Guido piano’, ‘Rosalina’ e ‘Fiore di maggio’ riesce a conquistare il doppio disco di platino per aver venduto oltre 200mila copie. Nel 1988 pubblica il singolo ‘051222525′ destinandone i proventi a mantenere in vita il Telefono Azzurro, minacciato allora di chiusura.
Nel 1990 Fabio Concato pubblica a Parigi il nuovo album ‘Giannutri’ ispirandosi alla bellissima isola del Tirreno, un disco che sotto la sapiente guida di Phill Ramone, diventa subito un disco di caratura internazionale .
Un anno dopo la raccolta di successi ‘Punto e virgola’ del 1991 esce l’album ‘In viaggio’ in cui vi è contenuto il brano ‘Canzone di Laura’ scritto con Pino Daniele.
Nel 1994, dopo il singolo ‘Troppo vento’, esce la raccolta ‘Comporre e ricomporre’ all’interno della quale Concato rilegge i brani a cui è maggiormente legato proponendo nuovi arrangiamenti strumentali e vocali.
Nello stesso anno, a conferma del suo interesse per l’infanzia, presta la sua voce alla narrazione del ‘piccolo principe’ di Antoine de Saint-Exupéry, pubblicata dalla Polygram su un audiolibro curato dall’editrice Pontaccio. Del cd-libro Concato cura anche la realizzazione delle musiche. Nel 1996 esce ‘Blu’, il decimo album di studio, prodotto dal tastierista della PFM Flavio Premoli.
Il nuovo album di inediti ‘Fabio Concato’esce nel 1999 ed è impreziosito dal duetto con Josè Feliciano nel brano ‘M’innamoro davvero’. E’ il febbraio 2001 quando Concato torna alla ribalta con il nuovo album ‘Ballando con Chet Baker’ prodotto da Pier Carlo Penta e da Bruno Zucchetti. L’uscita dell’album è preceduta dalla prima partecipazione di Fabio Concato al Festival di Sanremo con il brano ‘Ciao Ninin’.
L’incontro nel 2006 con Claudio Dentes, già noto per le produzioni di Elio e le Storie Tese, di Carla Bruni e dei Pittura Fresca, porterà alla rivisitazione dei grandi successi di Fabio e alla elaborazione di un nuovo progetto artistico. E’questo il momento in cui Fabio manifesta la volontà di occuparsi ancora di Telefono Azzurro e dopo un incontro con il professor Caffo (presidente di questa associazione) nasce ‘Azzurro & Concato’, una raccolta dei suoi maggiori successi con nuovi arrangiamenti, il cui ricavato è andato totalmente a sostegno dei progetti del Telefono Azzurro.
E’ del 2007 la partecipazione di Fabio Concato al Festival di Sanremo con il brano ‘Oltre il Giardino’, che è anche il nome del tour che vedrà il grande cantautore milanese cullare con le sue storie di straordinaria e romantica ‘quotidianità’ il pubblico del Teatro della Versiliana di Marina di Pietrasanta .

I Prezzi
Poltronissima Euro 40,00
Poltrona 1° settore Euro 30,00
Poltrona 2° settore Euro 25,00
Tribuna Euro 15,00
(Si applica a minori di anni 14 e maggiori di anni 65 e portatori di handicap una riduzione del prezzo del 10%)

Per informazioni: Botteghino 0584-265757
www.laversilianafestival.it