Questo sito contribuisce alla audience di

Antonino Ruggeri

Animas de linna

In questa personale, patrocinata dal Comune di Bresso, Antonino Ruggeri propone un significativo campione della sua produzione di sculture lignee di piccole dimensioni.

Le sue opere manifestano un amore viscerale per le tradizioni della propria terra. Una Sardegna vissuta con sincera adesione agli aspetti piu’ spirituali e resa attraverso dei termini minimali che ne rivelano la dimensione piu’ profonda

L’artista riesce a rendere tangibile una semplicità religiosa che affonda le proprie origini nella cultura nuragica. Queste miniature, al pari dei megaliti che campeggiano in importanti spazi aperti, evocano il senso di una ieraticità essenziale, ingenua ma estremamente vitale, quanto poteva essere quella delle prime tribu’ che popolarono la terra sarda.

Pur nella loro apparente semplicità le sculture lignee di Ruggeri rivelano il lato mistico della natura aspra di una tradizione che non ha saputo piegarsi alle lusinghe della mondanità e del progresso tecnologico. Una religiosità di stampo atavico che sembra far riaffiorare lo spirito di popoli primitivi, come quelli dell’Isola di Pasqua o di remoti territori dell’Africa. Paolo Avanzi

Le opere di Antonino Ruggeri hanno acquisito una notevole risonanza nella realtà sarda. Sue opere compaiono in piccoli e grossi centri nei quali apprezzamento e interesse suscitano in lui maggiore maturità artistica. Tra le altre, citiamo: a Cagliari, mostra permanente all’interno della stazione ferroviaria, e un busto a Marconi, presso l’Istituto Industriale omonimo; ad Assemini, Cristo in arenaria presso la chiesa di S. Andrea, il Monumento al donatore di sangue, la Maternità, l’omaggio a tutte le madri, il Trittico monumentale ai caduti di tutte le guerre. A Goni, il Monumento ai caduti; a Portotorres (nuova stazione), la Meridiana, in Ignimbrite verde; a Golfo Aranci, il Monumento all’emigrante, a Quartu Sant’Elena, posa della prima pietra a San Giovanni Evangelista e al Donatore del Sangue., a Quartu Sant’Elena, posa della prima pietra a San Giovanni Evangelista e al Donatore del Sangue.

L’artista e’ stato protagonista inoltre di significative esposizioni in Italia e in Germania.

La sua produzione ha avuto risalto in testate come ”L’unione sarda”, ”La Nuova Sardegna”, ”Sardegna magazine new” e presso emittenti private come Cinquestelle, Videolina, Sardegna1, Rete3, Rete Brescia e Videomusic.

Art Action
Via Dante, 15 - Bresso (MI)
Orario: lunedi - sabato 10 - 20
Ingresso libero
http://www.arteprioritaria.com/