Questo sito contribuisce alla audience di

Club To Club

7° Festival Internazionale di Musiche e Arti Elettroniche

8.9.10 Novembre 2007 Torino | Barcellona

Il Festival Internazionale di musiche e arti elettroniche Club To Club torna a novembre con la sua settima e piu’ ambiziosa edizione.
Club To Club, tra i principali festival italiani, in novembre rafforza il ruolo di Torino come capitale delle arti contemporanee, interagendo con il sistema di manifestazioni e mostre fortemente sostenuto dalle istituzioni, nel mese di Contemporary Arts Torino - Piemonte.
Il programma ospiterà nell’arco di tre intense giornate e nottate, spettacoli e produzioni internazionali, alcune in esclusiva italiana, con artisti, dj, musicisti, video artisti, performer, scelti tra i principali innovatori della scena mondiale, in club e spazi originali, coinvolgendo differenti stili musicali e di vita.

Club To Club 2007 amplia ulteriormente l’orizzonte musicale con un’apertura verso la sperimentazione - grazie a nomi come il finlandese Mika Vainio dei Pan Sonic, con un dj set in esclusiva, del mito statunitense William Basinski, con un live set sempre in esclusiva, del progetto irlandese Fovea Hex, guidata da quella Clodagh Simonds che ha guadagnato le attenzioni di Brian Eno, Underworld e David Lynch, per la prima volta in Italia nella loro unica data nel nostro Paese (insieme a loro si esibiranno i torinesi Larsen) e dell’altro finlandese Vladislav Delay - e una visione sempre attenta alla storia, al presente e all’immediato futuro della scena dance/elettronica internazionale: confermate le presenze della leggenda vivente della techno di Detroit Jeff Mills, di uno storico ed eccentrico esponente della house music di Chicago come Green Velvet, di un innovatore come il canadese Akufen, ma anche del canadese Troy Pierce, tra le punte di diamante del suono dell’etichetta minimale Minus, e di un nome tra i piu’ importanti nell’ultimo periodo come i tedeschi Digitalism. Gli altri artisti internazionali in cartellone sono il tedesco di origine bulgara Stefan Goldmann, il turco Onur Ozer, lo svizzero Kalabresecon la Rumpelorchestra, i francesi del D-I-R-T-Y Sound System con Pilooski, il catalano Undo, l’argentino Seph, il tedesco Tobi Neumann e il brasiliano Nerone.
Tra le novità di questa edizione c’e’ anche la partnership con Meganite (www.meganite.co.uk), il progetto club internazionale di Mauro Picotto, in collaborazione con PiemonteGroove.
Club To Club 2007 vedrà infatti continuare la collaborazione con il progetto PiemonteGroove (http://www.piemontegroove.com), con la partecipazione di alcuni degli artisti che vi hanno aderito: tra questi, oltre a Picotto e ai dj di Xplosiva (Sergio Ricciardone e Giorgio Valletta), ci sono Andrea Frola, Roger Rama e i Rollers Inc.

Altri nomi verranno aggiunti al programma nei prossimi giorni. Un artista a sorpresa per l’evento di gala verrà svelato nei giorni immediatamente precedenti allo svolgimento del Festival.

La serata di giovedi’ 8 novembre vedrà svolgersi al Mirafiori Motor Village (piazza Cattaneo 9 - www.mirafiorimotorvillage.it) l’evento -A Torino per Essere Contemporanei-, gala inaugurale del Festival ad inviti, che manterrà aspetti glam e sperimentali, in collaborazione con Artissima (http://www.artissima.it), che con il nuovo direttore Andrea Bellini aumenta i momenti di contaminazione e dialogo con Club To Club. Il party sarà impreziosito dall’importante partnership con MySpace Italia (www.myspace.com).

Ricchissima come sempre l’offerta della seconda giornata di programma: nella serata di venerdi’ 9 novembre un circuito di club e locali torinesi, collegato da un servizio di navette gratuite in collaborazione con GTT, ospiterà in contemporanea molti tra gli artisti di punta del suono elettronico attuale.
Le sedi torinesi sono Hiroshima Mon Amour (via Bossoli 83 - www.hiroshimamonamour.org), Jam Club (Murazzi del Po 19 - www.jamclubbing.com), Spazio 211 (via Cigna 211 - www.spazio211.com) e Supermarket (Viale Madonna di Campagna 1, angolo via Stradella - www.supermarket.to.it).
Inoltre, dopo la prima positiva esperienza del 2006, quando il Festival inauguro’ la sezione Club Europa gemellandosi con Berlino, quest’anno Club To Club sarà a Barcellona in relazione con i prestigiosi club Loft e Lolita (www.salarazzmatazz.com).
La serata del venerdi’ vedrà Club To Club realizzato in contemporanea a Torino e Barcellona, città europea da anni tra le protagoniste assolute della scena musicale e del design. Artisti e progetti provenienti dalla città catalana saranno protagonisti a Torino, mentre una selezione di artisti italiani caratterizzeranno la notte dei due club catalani.
In collaborazione con il progetto regionale piemontese WI-PIE (www.wi-pie.org) le immagini dei club catalani e torinesi saranno visibili in rete e nei club.

Sabato 10 novembre, in attesa della partenza ufficiale di Torino 2008 World Design Capital (www.torinoworlddesigncapital.it) il Festival presenterà alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo (in via Modane 16) una preview con il workshop -The City Never Sleeps- sulle relazioni tra il sound design e la flessibilità urbana. Il workshop e’ realizzato in stretta collaborazione con IED Sound Design (www.ied.it) di Milano.
A seguire, il progetto multimediale QOOB e ISBN edizioni presenteranno il dvd -Tech Stuff-, prima serie televisiva sulla musica elettronica ideata da un utente di QOOB. In serata, all’Accademia Albertina delle Belle Arti (via Accademia Albertina 6 - http://www.accademialbertina.torino.it) sarà di scena -The Montepulciano project-, con le musiche di Nicola Campogrande e Roger Rama, in collaborazione con Proposte/Nuovi Arrivi e PiemonteGroove.

A tutti questi appuntamenti si aggiunge il nuovo, importante evento conclusivo -Contemporanea-Mente- che si svolgerà nella notte di sabato 10 novembre e farà parte del programma della Notte Delle Arti Contemporanee. L’evento, dedicato all’emozionante simbiosi tra musica elettronica e arte contemporanea, segnerà la chiusura ufficiale della settima edizione di Club To Club.

Code_in_motion, sezione di Club to Club dedicata alle arti elettroniche, approfondisce quest’anno il tema delle applicazioni grafiche sound-reactive, presentando una selezione di artisti internazionali e 4 giorni di workshop pratico su Processing, noto linguaggio di programmazione open source. Transphormetic [UK], Eskimoblood [D] e Claudio Sinatti [IT], insieme ai partecipanti al workshop, ridisegneranno i club con i propri software originali, trasformando il suono in immagini. Code_in_motion e’ a cura dell’Associazione NADA (http://www.associazione-nada.org).

Il Festival collaborerà all’inaugurazione della decima edizione di “Luci d’Artista”, uno degli eventi di spicco del programma 2007 di Contemporary Arts Torino - Piemonte.
Martedi’ 6 novembre la manifestazione verrà inaugurata con la presentazione in Piazza Vittorio dell’opera di Nicola De Maria “Regno dei fiori: nido cosmico di tutte le anime”. Ad affiancare l’opera di De Maria sarà la sonorizzazione elettronica dal vivo a cura del sorprendente musicista finlandese Vladislav Delay.

Uno spazio importante sarà dedicato nei giorni del festival ad alcune realtà che stanno contribuendo a cambiare le modalità di fruizione della musica: le netlabel, cioe’ piccole etichette indipendenti nate per gestire, promuovere e distribuire la musica in Rete, a cui sarà dedicato un incontro nel tardo pomeriggio di venerdi’ 9 alla Fnac di Torino (via Roma 57) con il supporto di PiemonteGroove, e i blog, che sempre piu’ spesso e volentieri anche in Italia si occupano di musica con un taglio critico e molto personale; alcuni dei piu’ autorevoli blogger musicali della nostra penisola saranno ospiti nei giorni del Festival.

Club To Club conferma la sua formula innovativa e collaudata che permette la scelta di un singolo spazio o la possibilità di spostarsi da uno dei luoghi del festival all’altro nella stessa sera del venerdi’ con biglietti a basso costo e sconto progressivo, oltre alle numerose iniziative gratuite del Festival.

Potete trovare informazioni sull’ospitalità a Torino a www.turismotorino.org, mentre per pacchetti viaggio a Torino e Barcellona potete consultare http://www.clubtoclub.it oltre al numero verde 800911158 in collaborazione con CTS (Centro turistico studentesco www.cts.it) I primi 100 viaggi su Torino svolti con CTS riceveranno in omaggio la tessera Torino+Piemonte Card (si ringraziano Turismo Torino e Regione Piemonte Settore Turismo).

Venerdi’ 26 e sabato 27 ottobre si svolgerà un’anteprima del Festival, intitolata Viva Club To Club, che vede già la partecipazione confermata di Agoria (nella serata del 26, al Jam Club).

La conferenza stampa di Club To Club 2007 si terrà martedi’ 30 ottobre alle ore 18 presso la sala conferenze dell’Accademia Albertina delle Belle Arti (via Accademia Albertina 6).

Club To Club e’ realizzato con il supporto di Regione Piemonte, Città di Torino, Fondazione CRT.

in collaborazione con:
Contemporary Arts Torino - Piemonte / WI-PIE / PiemonteGroove / Piemonte Dal Vivo / Luci d’artista decima edizione / Torino 2008 World Design Capital / Turismo Torino / Artissima 14 / Istituto Europeo di Design / Fondazione Sandretto Re Rebaudengo / Goethe Institut Turin / GTT Gruppo Torinese Trasporti / ARCI / Nada / Mirafiori Motor Village / Fnac Torino / Chew-z / The Loft

in media partnership con:
myspace.com / m2O / Rolling Stone / HOT / Blow Up / Qoob / Uovo / Exibart / Torinosette / Newspettacolo / Busta / labelmag.com / Basebog / Digicult

international media partner:
Resident Advisor / H magazine / FACT / .it

sponsor tecnici
Dada Service - CTS Centro Turistico Studentesco - Freecards

Ufficio stampa:
Giorgio Valletta +39-011-8129566 info@xplosiva.com

Club To Club
7° Festival Internazionale di Musiche e Arti Elettroniche http://www.myspace.com/clubtoclub

Club To Club e’ un progetto di Associazione Culturale Situazione Xplosiva

Direzione artistica: Sergio Ricciardone, Roberto Spallacci, Giorgio Valletta.