Questo sito contribuisce alla audience di

Simona Morgantini

Arte Vidya - Ritratti e mandala

A cura di Saraswati

Pietro Germi, Antonio Pietrangeli, Vittorio Gassman, Vittorio De Sica, Federico Fellini, Luchino Visconti, Pier Paolo Pasolini sono alcuni dei grandi uomini del cinema italiano a cui Simona Morgantini dedica la mostra Arte Vidya ”Ritratti e mandala”.

I ritratti (eseguiti con varie tecniche) sono tutti accompagnati da mandala.

Il mandala (o sfera astrale) infatti e’ una figura geometrica che rappresenta, in una sorta di psicocosmogrammma, l’individuo e l’universo. E’ usato nella tradizione orientale come strumento di studio della personalità dell’uomo per la meditazione e l’armonizzazione delle energie mentali. La psicologia analitica junghiana considera il mandala una forma archetipica dell’inconscio, l’idea di un centro della personalità, di una sorta di punto centrale all’interno dell’anima, al quale tutto sia correlato; da questi presupposti nasce l’accostamento fra ritratti e mandala creati appositamente per le diverse personalità: il ritratto e’ l’elemento realistico mentre il mandala ne costituisce la rappresentazione energetica astratta.

Inaugurazione ore 19

Libreria del Cinema
via Dei Fienaroli, 31d - Roma
Orario: lu 15-21, ma-ve 11-21, sa 11-23, do 11-21
Ingresso libero

Argomenti