Questo sito contribuisce alla audience di

Marco Fratini

Visioni urbane

Marco Fratini presenta 15 tele di grandi dimensioni, nelle quali paesaggi metropolitani sono protagonisti.

La pittura di Fratini e’ espressionismo metropolitano, egli infatti cattura scenari urbani votati al degrado e alla decadenza fisica e li rivitalizza grazie all’energia di un colore espressionista. Marco e’ affascinato dalle grandi città e ne trae energia e nutrimento vitale per le sue opere; nelle periferie dove spesso e’ presente un senso di abbandono e decadenza egli, grazie alla sfida dell’intervento artistico, ci ritrova la vita.

È un artista che ha scelto la libertà, la sua padronanza tecnica e’ messa al servizio della fantasia e obbedisce alla sua particolare visione: infatti i luoghi ritratti, reali o inventati, appaiono trasfigurati in una storia che egli non vuole raccontare ma lascia bensi’ immaginare.

Grazie all’energia creata dall’esaltazione del colore, i paesaggi in apparenza morti vengono rivissuti nel ricordo di cio’ che erano: il colore va a macchiare il cielo di una città deserta, cola da una finestra dalle sembianze antiche o da un muro scrostato dal tempo.

Nei suoi lavoro piu’ recenti l’artista cerca e trova soggetti che gli creano un’emozione che gli si incolla addosso fino quando non la trasfusa in un nuovo quadro che crea in chi guarda una prospettiva distanziata e razionale, ma che puo’ anche trasformarsi in un’esperienza ravvicinata e intersoggettiva, una visione personificata: il desiderio di entrare ed essere protagonista contrapposto a quello di aspettare da fuori per vedere cosa succede.

La linea e il cortometraggio verranno presentati al pubblico non in una galleria ma presso il -Paparazzi- di via Macello 21 a Crema un locale trendy dove non soltanto gli addetti ai lavori parteciperanno al vernissage domenica 10 febbraio 2008 alle ore 21.30.

Paparazzi
via Del Macello 21 - 26013 Crema (CR)

Argomenti