Questo sito contribuisce alla audience di

Alice Cattaneo

Personale

A cura di Jonathan Watkins

Il 23 febbraio il MADRE presenta la mostra di Alice Cattaneo, la giovane artista italiana classe -76, finalista nel 2007 del premio Furla. La mostra e’ organizzata in collaborazione con la Ikon Gallery di Birmingham e curata dal suo direttore Jonathan Watkins. Per l’occasione l’artista presenterà una selezione di video realizzati tra il 2004 ed il 2007 e tre sculture del 2007,che saranno esposti negli spazi del piano terra del museo.

Nelle opere presenti al Madre, la Cattaneo esprime il tratto caratteristico della sua produzione artistica: la banalità materiale di oggetti e situazioni, oltre all’assoluta capacità non comune di ottenere risultati straordinari con mezzi molto semplici. Nelle sue opere utilizza sottili bastoncini di legno, fogli di cartone, cubetti di plastica, il tutto tenuto insieme da piccoli pezzi di scotch. Ad un primo elemento collocato nello spazio si aggiungono i seguenti con un sapiente uso di torsioni, bilanciamenti e contrappesi. Nel suo sviluppo il lavoro assume ogni configurazione resa possibile a partire dallo spazio circostante, e appare come un frammento di una proliferazione infinita, che suggerisce un’architettura immaginaria o, nel caso delle sculture sospese, un impalpabile ricamo esteso in aria.

Nei video l’artista compone assemblages di sequenze brevissime, micro-racconti in cui mette in scena incontri tra oggetti, immagini e segni che creano eventi minimi, quasi impercettibili. I filmati sono realizzati con l’uso di una camera fissa e hanno il ritmo di piccole freddure, in cui l’elemento della sorpresa coglie lo spettatore alla sprovvista, impedendogli di attribuire un significato univoco alle immagini.

Alice Cattaneo (Milano, 1976) ha studiato a Glasgow (BA -honours- Degree in Fine Art, Environmental Art, Glasgow School of Art) e San Francisco (Master of Fine Arts in Scultura, San Francisco Art Institute). Mostre collettive selezionate: “Fragile”, Analix Forever, Ginevra; “Idiozie Sofisticate” Gallerianeon>campobase, Bologna; “Vorticanti”, Galleria Maze, Torino, 2005 - -8 Acts and 3 Finale-, California Masters, Works, San Jose’ CA, 2004 –Red Curtain and Carpet-, The Murphy Fellowship Award, San Francisco Art Commission Gallery, San Francisco CA, 2003 - -The Dirt of love-, Transmission Gallery, Glasgow, 2001. Mostre personali: Galleria Suzy Shammah, Milano; “Micro-Macro”, TufanoStudio25, Milano; co/Care of, Fabbrica del Vapore, (con Andrea Sottile), Milano, 2005 - “MFA Show”, Herbst Pavillion, Fort Mason, San Francisco CA; “Concrete Particularities”, Mission 17, San Francisco CA, 2004 - “Bags”, Degree Show, Glasgow School of Art, Glasgow, 2001

Preview per la stampa venerdi’ 22 febbraio 2008, alle ore 15

Museo Madre
Via Settembrini, 79 - Napoli
Orario dal lunedi’ al venerdi’ ore 10-21; sabato e domenica ore 10-24. Giorno di chiusura : martedi’
Biglietti Intero: euro 7; Ridotto: euro 3.50

Argomenti