Questo sito contribuisce alla audience di

Les Rogers

Shadows now

La Galleria Marabini e’ lieta di presentare i nuovi lavori di Les Rogers. In occasione della sua seconda personale alla Galleria Marabini l’artista e’ stato ospitato a Bologna per poter realizzare un nuovo progetto espositivo creato appositamente per gli spazi della galleria. Si tratta di un gruppo di dipinti di grandi dimensioni ispirati all’opera di due maestri della pittura italiana del novecento, Giorgio De Chirico, ideatore insieme a Carlo Carrà della -Pittura metafisica’, e Giorgio Morandi, pittore bolognese conosciuto a livello internazionale per le sue nature morte realizzate con motivi semplici quali vasi, bottiglie e fiori.

-Per la mia imminente mostra a Bologna e a Milano vivro’ e lavorero’ in Italia al fine di immergermi nell’ambiente dei due grandi artisti italiani Giorgio De Chirico e Giorgio Morandi. Secondo me questi artisti hanno sempre avuto in comune la capacità di mostrare l’intensità ed il mistero della vita sociale, anche se effettivamente hanno dipinto di rado gli individui della società. Attraverso le piazze desolate di De Chirico popolate di manichini ammassati e cornici vuote ed i silenziosi paesaggi di case ombrose di Morandi con stanze spoglie contenenti bottiglie ammassate, si ha l’impressione di condividere quello spazio e si acquisisce consapevolezza del nostro terreno comune.

I due artisti hanno vissuto ed operato durante gli stessi anni, contribuendo a creare un nuovo linguaggio moderno che combatte tra l’astrazione e il realismo. De Chirico e Morandi giunsero a rappresentare entrambi i poli: il sogno metafisico surreale e la vita quotidiana reale. Come ha affermato Morandi: -Nella mia mente, nulla e’ astratto. Ritengo inoltre che non ci sia nulla di piu’ surreale e nulla di piu’ astratto della realtà-. Il classicismo di De Chirico, degli oggetti che dipingeva, della luce e dell’onestà nella sua rappresentazione, racconta una storia che evidenza i fatti rispetto alla finzione di cui si fa allusione. Sebbene questi due uomini abbiano realizzato tele assai diverse, sono stati in grado di incontrarsi nel mezzo, varcando i rispettivi limiti solamente per trovare una verità condivisa. Possiamo sempre trovare strumenti per esaminare i nostri tempi cercando dei modelli nel passato. Mi auguro di fondere gli approcci di questi due artisti e di poter scoprire nuovi lavori per esprimere il fatto che viviamo in un ambiente astratto e che la nostra realtà e’ spesso sognata.’ Les Rogers

L’artista, nato a Red Bank nel New Jersey, vive e lavora a New York. Ha conseguito il B.F.A. presso la Rhode Island School of Design. Ha recentemente avuto mostre personali presso; Leo Koenig Inc., New York, Galerie Suzanne Tarasieve, Paris, Galeria Maisterravalbuena, Madrid, The Happy Lion, Los Angeles, Galerie Karlheinz Meyer, Karlsruhe, Galerie Michael Janssen, Cologne, Galleri Christina Wilson, Copenhagen, Eleni Koroneou Gallery, Athens.

Inaugurazione 15 maggio 2008

Galleria Marabini
vicolo della Neve, 5 - Bologna
Orario di apertura della Galleria: dal Martedi’ al Sabato dalle 10,30 alle 13 e dalle 15 alle 19,30.
Ingresso libero

Argomenti