Questo sito contribuisce alla audience di

Wolfgang Alexander Kossuth

Sculture e dipinti

Città della Pieve, cittadina umbra nota per la sua bellezza e per esser la patria del Perugino, ospiterà nel cinquecentesco Palazzo della Corgna 23 sculture ed altrettanti dipinti dell’artista contemporaneo Wolfgang Alexander Kossuth.

Sull’artista, tra gli altri, hanno scritto:
Michael Engelhard: -L’arte di Kossuth non fa riferimento all’esperienza dell’arte esistente, bensi’ alla sua personalissima visione. Non e’ spinto da un’idea di bellezza umana tramandata dall’antichità ,bensi’ da quel che vede e riscopre da se’ in maniera assolutamente nuova. E’ questa -l’esperienza primordiale-del suo essere artista.-

Vittorio Sgarbi: -Kossuth e’ artista dello stupore e della naturalezza e tanto meglio lo verifica nella pura contemplazione, senza inventare situazioni insolite e senza abbandonare la certezza della centralità dell’uomo-

Per l’alto grado di concentrazione intellettuale,la personalità di Kossuth e’ libera da ogni esaltazione dionisiaca. Kossuth e’ un artista di castigata sincerità, chiede alle sue opere-di resistere sulla soglia dell’arte-.

Nato in Germania, nel 1947, Kossuth vive e lavora a Milano. Dopo essere stato un brillante violinista ed aver diretto l’orchestra del Teatro alla Scala, nel 1979 abbandona la promettente carriera musicale per dedicarsi alla scultura, dove dal ruolo di esecutore passa al ruolo di creatore.

Tra le opere in esposizione si potranno ammirare :- Bagnante-, -Davide 2000- , -Giorgio Strehler-, -Massimo Murru- e una nuovissima serie di quadri ad olio intitolati -Capricci-.

Palazzo della Corgna
Piazza Gramsci - Citta’ della Pieve (PG)