Questo sito contribuisce alla audience di

Collection

Inaugura il Sacrocam

Con la mostra -Collection- inaugura a Santa Croce di Magliano il -Sacrocam- Santa Croce Contemporary Art Museum, ideato e diretto da Luigi Mastrangelo.

Il progetto nato quasi per gioco cinque anni fa si prefigge di inserire il Molise, terra bellissima ma un po’ malandata e dimenticata, con orgoglio ed originalità all’interno del circuito dell’arte contemporanea cosi’ che esca dall’isolamento e partecipi al circolo planetario del consumo della cultura e dell’informazione -Collection-.

Con piu’ di 100 opere e’ il piccolo patrimonio del Museo che Luigi Mastrangelo ha magicamente messo insieme, con l’aiuto delle Istituzioni, Provincia e Comune, secondo una linea che va dalla Pop Art: Angeli e Festa ai Post-Moderni: Ontani, Benuzzi, Levini, Jori e Salvatori, dalla pittura Mediale: Passarella, Mazzoni, Lamberti e Cascavilla fino alla nuovissima figurazione: Galeano, Macaione, una linea che ereticamente il Museo intende portare avanti.

La sede debitamente ristrutturata e’ il Palazzo del vecchio Comune situato nel centro del paese; creare una armoniosa coesistenza tra uomo, cultura e natura in Molise e’ possibile, poiche’ secondo Mastrangelo esso ha tutte le caratteristiche per diventare un oasi di pace, rifugio di artisti e amanti della natura, un luogo ideale per apprezzare l’arte Contemporanea.

Mostra Collection:
Bruno Benuzzi, Luigi Ontani, Marcello Jori, Felice Levini, Raimondo Galeano, Stefano Scheda, Pino Salvatori, Leonardo Santoli, Giulio Macaione, Gianni Pedullà, Pierluigi Pusole, Simona Gavioli, Karin Andersen, Giorgio Lupattelli, Antonella Mazzoni, Tano Festa, Franco Angeli, Antonio Giordano, Giorgio Zucchini, Nino Barone, Gabriele Lamberti, Franco Savignano, Michele Mariano, Fabrizio Passarella, Enzo Esposito, Carlo Fontana, Matteo Basile’, Gaia Scaramella e altri-

Immagine: Raimondo Galeano

Inaugurazione Sabato 9 agosto 2008, 18.30

Museo Sacrocam
Santa Croce Contemporary Art Museum
Via Colonna, 5 - 86047 Santa Croce di Magliano (Campobasso)

Argomenti