Questo sito contribuisce alla audience di

Campi estivi 2008

Venezia - Isola del Lazzaretto Novo

In collaborazione con l’Associazione di volontariato “Ekos Club” concessionaria dell’isola
Anche per la prossima estate sono in programma a Venezia nell’isola del Lazzaretto Nuovo, alcuni campi didattici e di ricerca organizzati in collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Archeologici del Veneto / Nucleo di Archeologia Umida Subacquea Italia Centro Alto Adriatico (NAUSICAA).

I campi, che giungono quest’anno alla ventesima edizione, rientrano in un programma generale di recupero e rinascita dell’isola e offrono una serie di occasioni per avvicinarsi al mondo dell’archeologia e conoscere temi e argomenti di grande fascino, a stretto contatto con gli “addetti ai lavori”, in un ambiente di grande suggestione.
Organizzazione e coordinamento a cura di Gerolamo Fazzini, Presidente Sede di Venezia – Archeoclub d’Italia.
WORKSHOP - Archeologia Sperimentale / TECNICHE PITTORICHE - 21 / 26 agosto
Direttori: Dorina Petronio - Luciano Zarotti

Il corso propone la conoscenza delle tecniche pittoriche dal XIII secolo a oggi, con particolare riferimento alle tecniche dell’affresco e della pittura murale, ed è finalizzato al recupero delle scritte e dei disegni presenti lungo le pareti del cinquecentesco Tezon Grando, principale edificio dell’Isola.

Parte teorica: storia del colore, origine e terminologie.

Parte pratica: attività di laboratorio: studio e preparazione delle “mestiche” per i colori naturali (pigmenti); realizzazione con le tecniche dei Maestri Veneziani del ‘500, con prove di colore; dimostrazione ed esperienza della tecnica dell’affresco e dello strappo. Laboratorio di restauro delle scritte e dei disegni; metodologie d’intervento, pulitura e consolidamento.
Quota di partecipazione: 300 euro

Le quote dei campi comprendono vitto, alloggio, attività, strumenti e materiali didattici, assicurazione. Sono esclusi i trasporti. La sistemazione è in camere a più letti. Località balneare. Possibilità di escursioni con imbarcazioni tradizionali.
E’ richiesta l‘iscrizione all’Archeoclub d’Italia o ad altra associazione archeologica. Al termine di ciascun Campo sarà rilasciato un attestato di frequenza.
L’isola del Lazzaretto Nuovo, presso S.Erasmo, Laguna nord, è raggiungibile da Venezia / Fondamente Nuove con circa trenta minuti di vaporetto con fermata “a richiesta” della Linea 13 ACTV.
Per informazioni: Archeoclub d’Italia - Sede di Venezia ONLUS
Movimento di opinione pubblica al servizio dell’archeologia e dei beni culturali
Isola del Lazzaretto Nuovo, 30141 VENEZIA
tel 041 24 44 011- fax 041 24 44 928

www.provincia.venezia.it/archeove - E- mail: archeove@provincia.venezia.it

Argomenti