Questo sito contribuisce alla audience di

Giuliana Traverso

L'insidiosa sostanza del guardare


-Premio Mario Novaro 2008- per la cultura ligure

Mercoledi’ 14 gennaio 2009, alle ore 17.30, presso l’Auditorium dei Musei di Strada Nuova, Via Garibaldi 18, verrà consegnato a Giuliana Traverso il premio Mario Novaro 2008 per la cultura ligure.
Nell’occasione verrà inaugurata la mostra di sue elaborazioni fotografiche dal titolo l’insidiosa sostanza del guardare. L’esposizione e’ affiancata dall’omonimo volume di immagini edito da Le Mani.
Partecipano all’incontro Maria Novaro, Elisabetta Papone, Stefano Bigazzi, Paolo Lombardi.

Dopo aver dimostrato, attraverso le molte tappe di un percorso iniziato alla fine degli anni ‘60 e mai interrotto, di essere una straordinaria, attenta, sensibile interprete delle variegate oggettività che intersecano l’esistenza, Giuliana Traverso e’ arrivata ormai al limite del linguaggio fotografico: non piu’ inteso come interpretazione della realtà, bensi’ piuttosto quale elaborazione di quelle stesse immagini catturate guardando e definendo, attraverso l’occhio della macchina fotografica, il mondo che la circonda. In tal modo offrendo al lettore/spettatore elaborazioni del tutto personali, introspettive, talvolta oniriche di un -fuori da se’- che diviene un -altrove-.
Scorrendo il suo autorevole curriculum professionale, si resta colpiti dalla quantità di progetti, iniziative, scommesse, che Giuliana e’ riuscita a portare a termine nel mondo della fotografia -al femminile-, con impegno e perseveranza certamente al di fuori del comune. Soprattutto e’ rilevante, e da sottolineare, la sua convinzione nel non voler trattenere per se’ l’esperienza accumulata nel corso di una vita, intendendo invece spartirla, attraverso la scuola di fotografia che dirige da anni, con donne che hanno mostrato di possedere i suoi stessi interessi.

La Fondazione Mario Novaro Onlus, riconosciuta dal Ministero dei Beni Culturali e dalla Regione, e’ finalizzata alla valorizzazione del patrimonio culturale ligure del Novecento. Essa svolge da venticinque anni attività di ricerca, conservazione e divulgazione attraverso l’edizione di testi, la produzione di video, l’organiz­zazione di convegni, seminari e mostre. Pubblica il quadrimestrale -La Riviera Ligure-.
Annualmente, dal 1991, riconosce con il Premio Novaro l’impegno di una personalità ligure distintasi nei vari settori della cultura a livello internazionale. Lo hanno ricevuto tra gli altri Lele Luzzati, Luciano Berio, Renzo Piano, Francesco Biamonti, Vittorio Gassman, Ivo Chiesa, Edoardo Sanguineti, Elena Bono, Alessandro Fersen, Giuliano Montaldo, Eugenio Carmi.
Con il riconoscimento per l’attività fotografica di Giuliana Traverso, la Fondazione ha avuto la possibilità di ancor piu’ ampliare il ventaglio dei settori operativi per i quali il -Novaro- e’ stato attribuito nelle sue precedenti diciassette edizioni.
Il Premio e’ un riconoscimento simbolico e consiste in una ceramica, modellata da Umberto Piombino, raffigurante una rondine, logo della Fondazione.

Inaugurazione 14 gennaio ore 17,30

Musei di Strada Nuova - Galleria di Palazzo Rosso - Auditorium Musei di Strada Nuova
via Garibaldi, 18 Genova
martedi’, mercoledi’, giovedi’ e venerdi’ 9-19;
sabato e domenica 10-19;
lunedi’ chiuso
http://www.museopalazzorosso.it/