Questo sito contribuisce alla audience di

Alessandro Tofanelli

My Land

Squarci di paesaggi inanimati per la completa assenza umana, e rallegrati invece dall’uso del colore, sospesi tra sogno, ricordo e realtà

Sabato 4 aprile 2009 alle ore 18.00, presso la Galleria Stefano Forni, sarà inaugurata la mostra di pittura di Alessandro Tofanelli dal titolo My Land. Dopo la importante personale a San Francisco (USA) Tofanelli, tra i maggiori esponenti del paesaggismo metafisico contemporaneo, ritorna a Bologna con una mostra in cui saranno esposti una ventina dei suoi lavori piu’ recenti. Le opere di Tofanelli raccontano la memoria passata e presente che l’artista ha dei luoghi incontrati, della natura, della terra.

Luci ed ombre si alternano infatti nei suoi dipinti per creare dei veri e propri -ritratti di paesaggio-, ritratti non verosimili, caratterizzati da infinite variazioni fisionomiche, da soluzioni luministiche teatrali, gestite dalla regia sapiente dell’artista in una singolare ed originale operazione intellettuale. Ritratti di paesaggi inesistenti, frutto di una stratificazione di immagini care all’autore, immagini fatte di ricordi e rielaborate dall’arte della memoria.

Per Alessandro Tofanelli la sua arte di pensiero naturalistico e la sua forma organica trovano ispirazione nella natura, si associano ad essa, proprio come si evince dall’osservazione dei suoi documentari che saranno proiettati in questa mostra. Tofanelli ci fa entrare nel suo mondo attraverso le sue opere pittoriche e i suoi video e da questa relazione nasce il contenuto senza tempo e universale della sua arte.

In galleria catalogo con un testo di Francesco Mozzetti e proiezioni di alcuni documentari realizzati dall’artista.

Alessandro Tofanelli È nato a Viareggio il 10 aprile 1959. Si e’ diplomato all’Istituto d’Arte di Lucca.
Dal 1977 al 1980 ha soggiornato a Milano, frequentando l’Accademia di Brera.
Dal 1977 inizia a collaborare all’illustrazione di vari riviste edite da Rizzoli e Mondadori.
Nel 1975 vince il primo premio -La Resistenza- (il dipinto si trova nella Galleria d’Arte Moderna di Lucca) e il primo premio -Concorso INA-Touring- a Palazzo Strozzi di Firenze.
Nel 1984 vince il premio -Giotto d’oro-; nel 1987 vince il premio ”Under 35” a Bologna, il premio -Onda Verde- a Firenze e il premio internazionale -Ibla Mediterraneo-.

Pittore, fotografo, video-documentarista, regista e sceneggiatore di -Contronatura-, suo ultimo lavoro nel campo cinematografico, premio speciale della giuria al Festival Europa Cinema, al Festival Nice di New York e San Francisco, Tofanelli ha collaborato con diverse trasmissioni Rai, come Geo e Linea Verde. Numerosi sono anche i suoi servizi fotografici ospitati spesso da pubblicazioni specializzate. Le sue opere pittoriche fanno parte di importanti collezioni private e pubbliche, nazionali e internazionali.

Inaugurazione Sabato 4 aprile 2009 alle ore 18

Galleria Stefano Forni
p.zza Cavour 2, Bologna
Martedi’ al Sabato 10.00-12.30 / 16.00-19.30
ingresso libero

Nel web http://www.galleriastefanoforni.com/ Opere

OpereOpereOpereOpereOpereOpere