Questo sito contribuisce alla audience di

Marcello Di Donato

Il confine della realta'

Di Donato, abbandonata la corsia preferenziale della tradizione, costruisce una cifra stilistica personale riconoscibile e molto godibile. Sul piano dei contenuti l’obiettivo e’ attratto dalla vita vissuta, non c’e’ nessuna concessione alla società dell’immagine intesa come generatrice di modelli iperreali…

Marcello Di Donato esplora l’impatto con cui la luce naturale interagisce con l’ambiente di una città sepolta. Di Donato spinge lo sguardo del proprio racconto del suo Herculaneum verso l’essenzialità del fotografico, realizzando una fotografia “tagliata” dove nel riproporre ombre d’arcaico, fabule dal mitico, nel principiare la frammentazione del suo bianco e nero, inscrive la propria visione.

…e poi c’e’ la luce. In questa serie di immagini realizzate in B/N e colorite ad olio la luce leggera sembra provenire da tutte le direzioni sospendendo i soggetti in una atemporalità affascinante, altro sigillo di garanzia che l’opera vive di vita propria. Di Donato fonde la tradizione del realismo con la modernità del suo sperimentare, ed in questa prospettiva genera i codici del suo stile personale.

Gallerie Hybrida
Via Reggio Emilia 32 Roma
Mart - Sab ore 10-13 / 16-20
Ingresso gratuito
Nel web http://www.hybridacontemporanea.it/