Questo sito contribuisce alla audience di

On the ground, underground a Castello Svevo a Barletta

Intramoenia/Extra Art - Grand tour in Terra di Bari

Direzione scientifica: Achille Bonito Oliva
Curatore generale: Giusy Caroppo
Curatore esecutivo: Rossella Meucci Reale

Ogni anno un gruppo di castelli diverrà ostello e riserva indiana per artisti del contemporaneo scelti in un’ottica multimediale multiculturale e trasnazionale. In tal modo si crea un nomadismo culturale che porta i protagonisti dell’arte a viaggiare, a risiedere nel territorio pugliese. La Puglia diventa il teatro di un evento culturale in cui l’arte contemporanea progetta paradossalmente il proprio passato incontrandosi con la storia dei luoghi. Di questi luoghi. Un grand tour per tutti. (Achille Bonito Oliva).

L’arte contemporanea torna nei castelli di Puglia con la quarta edizione di INTRAMOENIA/EXTRA ART - Castelli di Puglia, il progetto di valorizzazione dei monumenti pugliesi con la direzione scientifica di Achille Bonito Oliva, a cura di Giusy Caroppo. Una rassegna che quest’anno e’ inserita in -Puglia Circuito del contemporaneo-, il progetto regionale approvato attraverso uno specifico atto integrativo all’Accordo di Programma Quadro ‘Sensi Contemporanei’ sottoscritto dalla Regione Puglia con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, il Ministero dello Sviluppo Economico e realizzato dal Comune di Barletta con il coordinamento della Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Puglia.

Dopo Castel del Monte, la Daunia con Lucera, Monte Sant’Angelo e Manfredonia ed il Salento con Acaya, Lecce e Muro Leccese, INTRAMOENIA/EXTRA ART e’ approdato in Terra di Bari: un tour in due tappe, iniziato al Castello Svevo di Bari dove INTRAMOENIA EXTRA ART ha ospitato sino a marzo il progetto collettivo IL TERZO PARADISO di MICHELANGELO PISTOLETTO e MAMA scultura sonora di GIANNA NANNINI, in un’edizione creata ad hoc.

Dal 16 maggio al 30 agosto 2009, il Grand tour in Terra di Bari tocca il Castello Svevo Aragonese di Barletta per una grande esposizione dal titolo “On the ground, underground” con originali workshops all’aperto ed opere di:

GEORGES ADEAGBO - AES+F GROUP - EL ANATSUI - BETTY BEE - LORIS CECCHINI -PAOLO CHIASERA - GINO DE DOMINICIS - TULLIO DE GENNARO - DUENUOVI - DOMINGO MILELLA - PIERO MOTTOLA - ERNESTO NETO - ALESSANDRO PALMIGIANI - ZHANG PEILI - LUCA PIGNATELLI - ANNALISA PINTUCCI - MARIA PIZZI - ZAKARIA RAMHANI - MASSIMO RUIU - ROBERTO SCHIAVI - SHOZO SHIMAMOTO - ADRIAN TRANQUILLI - VICTORIA VESNA.

Lavori site specific inseriti nei suggestivi ed immensi sotterranei che, appena restaurati, si apriranno per la prima volta all’arte contemporanea in una sorprendente immersione tra storia e contemporaneità.

INTRAMOENIA/EXTRA ART - Castelli di Puglia e’ un evento promosso da Ministero dei Beni e delle Attività Culturali - Ministero dello Sviluppo Economico, Dipartimento per le Politiche di Sviluppo - Regione Puglia, Assessorato al Mediterraneo in collaborazione - Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Puglia - Comune di Barletta

Inagurazione sabato 16 maggio ore 19

Castello Svevo
Piazza castello, Barletta (BA)
Orari: tutti i giorni dalle ore 10.00 alle ore 20.00. Lunedi’ chiuso tranne festivi
Intero - 4,00 - ridotto - 2,00 Gratuito: minori di 6 anni, un accompagnatore per gruppo, due accompagnatori per scolaresca,
Soci ICOM, diversamente abile piu’ un accompagnatore