Questo sito contribuisce alla audience di

Pia Stadtbaumer Franz Paludetto Roma

Sculture Il 24 maggio 2010 inaugura il nuovo spazio espositivo diretto da Franz Paludetto a Roma, nel quartiere San Lorenzo, con una mostra dell’artista tedesca Pia Stadtbäumer. In uno spazio[...]


Sculture

Il 24 maggio 2010 inaugura il nuovo spazio espositivo diretto da Franz Paludetto a Roma, nel quartiere San Lorenzo, con una mostra dell’artista tedesca Pia Stadtbäumer.

In uno spazio nettamente piu’ ridotto dei 2.500 mq del Castello di Rivara - Centro d’Arte Contemporanea che dirige dal 1985, Franz Paludetto coordinerà una vetrina d’arte sempre visibile, ma che aprirà al pubblico solo nei giorni delle inaugurazioni o su appuntamento. -Cosi’ gli uomini vanno a cavallo- (2007), -Uomo con la chitarra- (2008) e -In scena/dietro le quinte- (2009/2010) popoleranno lo spazio della vetrina in un’istallazione ad effetto con la quale Pia Stadtbäumer nega alla scultura la funzione di monumento per calarla nella transitorietà dell’attimo del gesto.

L’artista ha esposto i suoi lavori in prestigiosi Enti museali internazionali, tra cui la Kunsthalle di Brema nel 1991; il Castello di Rivoli, il Muse’e d’Art Contemporain di Losanna e la Biennale di Sidney nel 1992; la Neue Nationalgalerie di Berlino e il Nationalmuseum für Moderne Kunst di Oslo nel 1995; il Deutscher Bundestag di Berlino e la Kunsthalle di Düsseldorf nel 1998; la Biennale di Liverpool e nuovamente la Neue Nationalgalerie Berlino e il Castello di Rivoli nel 1999; nel 2000 il Kunstsammlung Nordrhein-Westfalen; nel 2001 il Shangai Art Museum; alla Kunsthalle di Düsseldorf nel 2003; nel 2004 e 2005 la Kunsthalle di Amburgo; nel 2008-2009 il Denver Art Museum; nel 2009 la Pinakothek der Moderne di Monaco. Numerose le mostre presso le gallerie europee e americane, tra cui quelle organizzate presso il Castello di Rivara nel 1994, 1995, 2000 e 2002.

Le tre sculture esposte in questa occasione, proposte come corpi viventi trattenuti con materiali plastici in performance dal vivo, inaugurano la prima stagione espositiva romana dedicata alla Germania.

E’ infatti in programma una serie di esposizioni di artisti tedeschi, ad ognuna delle quali sarà dedicata una cartolina/invito in edizione limitata, realizzata da un unico artista - in questo caso di nazionalità italiana - sui piu’ famosi monumenti e luoghi romani.
Il compimento dell’operazione si concreterà in un’esposizione finale di tutte le cartoline che chiuderà il ciclo di mostre.

Inaugurazione 24 maggio ore 19

Franz Paludetto
via degli Ausoni, 18 - Roma
Su appuntamento