Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

  • Crozza, Mary Poppins e la Social Card

    Lo spazzacamino come simbolo della crisi. Mary Poppins emblema dell'ottimismo berlusconiano. Quello senza speranza prospettica, che si aggrappa alla "Social Card", la carta populista che fa sognare di essere sì miserabili, ma sontuosi. Satira amara, che genera una risata piena di angoscia.

  • Tremonti, Sacconi e la Social Card

    Antonio Di Pietro la definisce una "bufala" o "elemosina di Stato", prima d'averla valutata a regime. Ma anche Tremonti e Sacconi dimostrano di avere poca dimestichezza con la loro carta di credito per i poveri. Formidabile presa in giro di "Striscia la Notizia" sulle note di "Volta la carta" di Fabrizio De André.

  • Boom dei bancomat e delle carte di credito: +400% in 9 anni

    I dati Cogeban-Banca d'Italia non lasciano spazio ad interpretazioni ambigue: la moneta elettronica e' entrata ormai prepotentemente nelle abitudini degli italiani.