Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

prossimi 10 »
  • Fannie Mae e Freddie Mac, le icone del Sogno Americano

    Il Sole-24 Ore ci spiega chi sono e come funzionano le due società americane create alla fine degli anni Trenta per finanziare il Sogno Americano. Un sogno che per molti si sta rivelando, in tempi di crisi, quasi un incubo.

  • Mutui a rata costante e durata variabile: un'opportunità?

    Un mutuo a rata costante con i tassi quasi rasoterra: un sogno per molti, ma che potrebbe causare qualche piccolo incubo in futuro. Se i tassi non dovessero rimanere così bassi...

  • Differenza tra Basilea 1 e Basilea 2

    L'intenzione del legislatore è quella di attenuare (ma non di eliminare) la discrezionalità delle banche nella decisione di concedere un credito ad un cliente, applicando condizioni determinate attraverso procedure trasparenti, basate sulla raccolta di informazioni approfondire sul cliente.

  • La misura del rischio in Basilea 1

    Il rischio di credito rappresenta la voce più importante tra le esposizioni di rischio della banca. Esso, inoltre, impatta direttamente sul rapporto banca-impresa. Secondo i principi di Basilea 1, questo rischio veniva quantificato tramite una tabella di coefficienti che trasformavano il valore contrattuale di un'attività in una quota che rappresenta il rischio stesso.

  • Origine e principi di Basilea 1

    Con Basilea 1 il rischio generato dalle attività poste in essere doveva essere coerente con il vincolo costituito dalla dotazione patrimoniale della banca. Quando ciò non si verificava, nasceva l'obbligo di intervento: a fronte di un rischio che eccedeva la disponibilità patrimoniale, la banca era tenuta ad aumentare il patrimonio.

  • Obiettivi e origine di Basilea 2

    L'obiettivo di fondo dell'accordo di Basilea 2 è quello di rendere trasparente per il mercato il grado di rischio sopportato da ogni banca e i criteri con cui lo gestisce.

  • PattiChiari: la Certificazione

    L'adesione al Consorzio PattiChiari comporta l'obbligo da parte di ogni Banca aderente di sottoporsi ad un processo di certificazione della qualità. La certificazione deve essere chiesta ad un ente esterno indipendente, ma la nomina è sempre in capo alla Banca.

  • PattiChiari: il Consorzio

    Il Consorzio Pattichiari è depositario del marchio omonimo a cui le Banche possono aderire, ed è stato costituito dalle tredici Banche fondatrici per fare in modo che le iniziative assumano il valore di un autentico impegno.

  • PattiChiari: le iniziative

    Dieci iniziative avviate, di cui una sospesa alla fine di ottobre 2008. Cinque iniziative sui servizi, tre sul risparmio e due per le imprese. Ma il problema sorge sulla numerosità delle banche aderenti a ciascuna iniziativa.

  • PattiChiari: il progetto e le regole sulla trasparenza bancaria

    Il Progetto "Pattichiari" è discrezionale: la banca è libera di non aderirvi e conserva la facoltà di attivare o meno le singole iniziative. Le norme sulla Trasparenza Bancaria, invece, sono regole obbligatorie inquadrate nelle Istruzioni di Vigilanza della Banca d'Italia.