Questo sito contribuisce alla audience di

Goldman Sachs si vendica...

Goldman Sachs rischiava di essere estromessa dal collocamento di Nippon Telegraph & Telephone. La reazione non si e' fatta attendere.

Satsuki Katayama, funzionario del ministero delle Finanze di Tokyo, incaricato di collocare sul mercato $15 miliardi di titoli di Nippon Telegraph & Telephone, e’ stata trasferita ad altro incarico. Katayama, dopo aver assunto Goldman Sachs per curare il collocamento, aveva successivamente espresso forti riserve sull’operato della banca d’affari per come questa aveva gestito l’offerta di World Online International: in particolare, la vicenda della vendita delle azioni dell’ex-presidente Nina Brink, che aveva fatto crollare le quotazioni del titolo. Katayama aveva lasciato intendere che l’incarico avrebbe potuto essere revocato.

Per tutta risposta Goldman Sachs ha scatenato i suoi consiglieri piu’ prestigiosi e potenti: l’ex vice presidente e ambasciatore in Giappone, Walter Mondale e l’ex plenipotenziario a Tokyo Mike Mansfield che hanno scritto al ministro chiedendo una formale presa di distanza dalle dichiarazioni di Katayama. Oggi la notizia che Katayama e’ stata sollevata dall’incarico e sostituita da Mitsutaka Inagaki. Nessuna fonte ufficiale ha voluto mettere in realazione il provvedimento con la vicenda Goldman Sachs. Ovviamente.

Link correlati