Questo sito contribuisce alla audience di

La guida risponde

0 Vota

Spese 0

Domanda

Ciao :) Io sono Marco, sono uno studente universitario di 22 anni. Abito in Toscana, provincia di Pisa, e pensavo di aprire un conto corrente dove mettere i miei pochi averi per maggior comodità. Mediamente utilizzerò molto poco qualsiasi genere di servizio bancario, l'unico che può interessarmi è quello bancomat anche se non penso di fare piu di 4/5 prelievi il mese... e come avrai capito... di somme piccole :P In pratica cercavo un conto che potesse avere meno spese possibili e che mi permettesse di avere una carta; il massimo sarebbe se fosse anche raggiungibile fisicamente ma questo è il requisito meno importante. Ti ringrazio in anticipo.

Risposta

Sei entrato in un campo quasi minato. Il conto quasi "a costo zero" è ormai un tabù per molte banche italiane. L'unica speranza è affidarsi alle banche locali che abbiano particolari convenzioni per gli studenti, o ad offerte che durano dodici mesi... L'unica cosa che ti consiglio è: fai il giro di almeno 5-6 banche della tua zona e confronta tutte le proposte. E ricorda che, spesso, il servizio vale molto più di qualche euro di differenza. Ciao, a presto.

mac*** - 16 anni e 2 mesi fa
Registrati per commentare