Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

prossimi 10 »
  • SONO TUO PADRE, SAPPIMI ACCOGLIERE NEI TUOI FRATELLI

    La parola che risuona nella tua Chiesa, o Padre, come fonte di saggezza e norma di vita, ci aiuti a comprendere e ad amare i nostri fratelli, perché non diventiamo giudici presuntuosi e cattivi, ma operatori di bontà e di pace. (Colletta della 8° Domenica del Tempo ordinario)

  • SONO TUO PADRE: ABBANDÒNATI A ME!

    O Padre, tu sei l'unico Signore, e non c'è altro Dio all 'infuori di te: donaci la grazia dell 'abbandono totale e del docile ascolto alla tua parola, perché i cuori, i sensi e le menti si aprano al Vangelo del tuo Figlio, unico nostro Salvatore. (Colletta della 31 a Domenica del Tempo ordinario)

  • LA PREGHIERA DEI FIGLI: IL "PADRE NOSTRO"

    «Un giorno Gesù si trovava in un luogo a pregare e quando ebbe finito uno dei discepoli gli disse: "Signore, insegnaci a pregare, come anche Giovanni ha insegnato ai suoi discepoli". Ed egli disse loro: Quando pregate, dite:

  • LA PREGHIERA DEI FIGLI: IL PADRE NOSTRO

    Rivelaci, o Padre, il mistero della preghiera filiale di Cristo, nostro fratello e salvatore, e donaci il tuo Spirito, perché invocandoti con fiducia e perseveranza, come ci hai insegnato, cresciamo nell 'esperienza del tuo amore. (Colletta della 27~ Domenica del Tempo ordinario)

  • DIO, IL PADRE DEI POVERI E DEI SOFFERENTI

    O Padre, che scegli i piccoli e i poveri per farli ricchi nella fede ed eredi del tuo regno, aiutaci a dire la tua parola di coraggio a tutti gli smarriti di cuore, perché si sciolgano le loro lingue, e tanta umanità malata, incapace perfino di pregarti, canti con noi le tue meraviglie. (Colletta della 23° Domenica del Tempo ordinario)

  • DIO, UN PADRE MISERICORDIOSO

    O Padre, sempre pronto ad accogliere pubblicani e peccatori appena si dispongono a pentirsi di cuore, tu prometti vita e salvezza ad ogni uomo che desiste dal male: il tuo Spirito ci renda docili alla tua parola, e ci doni gli stessi sentimenti che sono in Cristo Gesù. (Colletta della 26° Domenica del Tempo ordinario)

  • DIO, UN PADRE PROVVIDENTE

    Padre santo, che vedi e provvedi a tutte le creature, sostienici con la forza del tuo Spirito, perché in mezzo alle fatiche e alle preoccupazioni di ogni giorno... operiamo con piena fiducia per la libertà e la giustizia del tuo regno. (Colletta dell' 8° Domenica del Tempo ordinario)

  • È COLMATO L'ABISSO!

    Siamo figli di Dio! E diventando tali, veniamo in un certo senso a colmare l'abis­so, per sé invalicabile, che separa l'uomo finito dal Dio infi­nito.

  • IL PADRE DI GESÙ

    Il Padre descrittoci da Gesù, il Padre del Nuovo Testamento, il Padre, soprattutto, rivelato nel Vangelo di Giovanni, ha le se­guenti caratteristiche:

  • IL FIGLIO RIVELA L'ESISTENZA DEL PADRE

    Nell' Antico Testamento Dio si è rivelato attraverso una lunga storia (18 secoli!) che è stata via via illustrata e interpretata dal­le parole dei Profeti.