Questo sito contribuisce alla audience di

La Madonna di Lourdes

Festa della Madonna di Lourdes, 11 Febbraio

Madonna di Lourdes

Apparendo a Lourdes la Madonna non è apparsa solo al popolo francese, Lourdes non è un segno “locale” ma abbraccia tutto il mondo. Le guarigioni fisiche , i miracoli che da anni avvengono richiamano tanti malati. La loro è una presenza costante. In questo luogo sani e malati stanno insieme, pregano l’uno per l’altro. Ed è questa la preghiera più preziosa agli occhi di Maria, quella fatta non per se stessi, ma per gli altri.

L’internazionalità di Lourdes è legata all’internazionalità del dolore. La liturgia di Lourdes poggia sui pilastri della sofferenza. La processione e benedizione eucaristica dei malati, veglie eucaristiche, celebrazioni della messa. E su per la montagna è stato tracciato un percorso del “Calvario”, lungo il quale migliaia di fedeli rivivono le tappe della Via Crucis

“Pregate per i peccatori,purificatevi,riprendete una vita nuova”.

Queste sono le parole che la Madonna disse, prima ad una fanciulla, poi al mondo intero, cristiani e non.

Papa Giovanni XXIIICosì disse il futuro Giovanni XXIII nel 1958, inaugurando la chiesa sotterranea di Lourdes:

“E’ giusto riconoscere che soprattutto in questi ultimi tempi tutti i santuari di Maria, sparsi nel mondo intero, sono diventati innanzitutto centri di devozione eucaristica…”

“…Ma Lourdes lo è in maniera eminente e in proporzioni estesissime. La processione eucaristica quotidiana a Lourdes non è altro che una ripetizione del passaggio di Gesù vivente in mezzo alle folle, per ammaestrarle e per spargere su di esse miracoli e grazie di ogni genere.

Questa festa della Madonna di Lourdes si traduce anche nella festa del malato. E per tutti i malati una bella preghiera da rivolgere al Padre, ai piedi di Maria.

PREGHIERA DELL’AMMALATO

Benedetto sii Tu, Signore,
in ogni momento della nostra vita:
nella salute e nella malattia,
nella sofferenza e nella gioia.
In Gesù, tuo Figlio, ti sei chinato
sulla nostra umanità ferita
per risanare tutti coloro
che erano prigionieri del male.

Ancora oggi,
come buon samaritano,
ti fai vicino a ogni persona
ferita nel corpo e nello spirito,
per portare i segni
della consolazione e della speranza.

Per il dono del Tuo Spirito,
fa’ che ogni condizione di paura
si apra alla fiducia,
ogni situazione di dolore
sia illuminata dalla speranza,
ogni atteggiamento di egoismo
si converta nella gioia
della condivisione e del servizio.

Fa’che la nostra esistenza
Sia una casa accogliente,
fondata sulla roccia del tuo amore.

____________________________________________________

Lourdes

Ultimi interventi

Vedi tutti