Questo sito contribuisce alla audience di

Comunicato stampa del Bologna Festival

ALICE NEL PIANOFORTE DELLE MERAVIGLIE INAUGURA LA RASSEGNA BABYBOFE'

Sabato 10 novembre, ore 16.00 (in replica domenica 11 novembre, ore 16.00), Teatro dell’Antoniano, con lo spettacolo musicale Alice nel pianoforte delle meraviglie, si inaugura BABY BOFE’, festival di musica classica per bambini realizzato da Bologna Festival in collaborazione con AGiO.

Pensato per bambini dai 3 agli 11 anni lo spettacolo si rifà al celebre racconto di Lewis Carroll, rivisitando in chiave musicale il fantasioso modo di Alice, popolato di stravaganti personaggi.

Una “piccola” nuova produzione con testi e regia di Sandra Bertuzzi, scene e costumi di Federico Zuntini, la compagnia di attori di AGiO e il pianista Luigi Maria Maesano, che suona celebri brani come Per Elisa e la Sonata “Al chiaro di luna” di Beethoven, Sogno d’amore di Liszt, la Marcia alla turca di Mozart o il Preludio in do minore di Bach.

BIGLIETTERIA

Posto unico € 5

Prevendita presso l’Emporio della Cultura, Piazza Maggiore 1/E

tel: 051 273501

Tutti i giorni, incluso festivi dalle 12 alle 19

Teatro dell’Antoniano, via Guinizelli 3, Bologna (Autobus linea 32, fermata Carducci)

La biglietteria del Teatro dell’Antoniano apre un’ora prima dell’inizio dello spettacolo

INFORMAZIONI

BOLOGNA FESTIVAL - tel: 051 6493397

AGiO - tel: 051 4228703

TEATRO DELL’ANTONIANO - tel.: 051 3940212 (un’ora prima dello spettacolo)

sito web: www.bolognafestival.it

Ufficio Stampa Bologna Festival

Paola Soffià

cell.: 328 7076143

tel: 051 6493397

e-mail: stampa@bolognafestival.it

paola.soffia@libero.it

Programma

Sabato 10 e Domenica 11 novembre 2007, ore 16.00 - Teatro dell’Antoniano

Alice nel pianoforte delle meraviglie

Luigi Maria Maesano, pianoforte

Sandra Bertuzzi, testi e regia

Federico Zuntini, scene e costumi

musiche di Beethoven, Chopin, Debussy, Bartók, Bach, Mozart, Schumann

Alice assiste annoiata ad una lezione di musica, quando all’improvviso spunta un bianconiglio che si infila nella coda del pianoforte. La bimba lo segue e si ritrova in un mondo fatto di lepri valzerine, cappellai al chiaro di luna e un’iraconda Regina che mette in fila tutte le note e come per magia il pianoforte inizia a suonare la Marcia alla turca di Mozart…