Questo sito contribuisce alla audience di

Comunicato stampa dell'Associazione Scarlatti

MERCOLEDÌ 6 FEBBRAIO CONCERTO DEL QUARTETTO VOGLER NELL’AMBITO DEL CICLO DEDICATO ALL’ESECUZIONE INTEGRALE DEI QUARTETTI PER ARCHI DI BEETHOVEN

Mercoledì 6 febbraio, alle ore 21, all’Auditorium di Castel Sant’Elmo, con il Quartetto Vogler secondo appuntamento con il progetto che darà l’occasione ai migliori quartetti d’archi di nuova generazione di confrontarsi con una tra le più impegnative sfide interpretative: l’esecuzione integrale dei Quartetti per archi di Ludwig van Beethoven.

Per avvicinarsi ad un repertorio così conosciuto ed esplorato la scelta è caduta sui migliori giovani quartetti europei: oltre al quartetto Kuss che ha inaugurato la rassegna, e al Quartetto Vogler, nella stagione 2007/2008 si ascolterà il Quartetto Prometeo, e nella stagione 2008/2009 i Quartetti Pavel Haas, Bennewitz, Petersen e Minguet.

Per la maggior parte di questi quartetti si tratterà di un debutto davanti al pubblico napoletano.

L’impegnativo programma della serata comprende i quartetti op 131 e op. 130 nella versione “originale” del 1826 con la Grande Fuga inserita all’interno del quartetto come movimento finale.

Successivamente, infatti, nel 1827, forse su pressione dell’editore Artaria, forse per un ripensamento, il poderoso brano fu sostituito da un più “leggero” Allegro.

Prezzo del biglietto:

I settore: 25 Euro

II settore: 18 Euro

Galleria: 15 Euro (intero), 8 Euro (ridotto giovani)

last minute (giovani al di sotto dei 31 anni): 3 Euro, in vendita un’ora prima del concerto.

Per questi concerti è stata attivata una azione promozionale “Fai conoscere Beethoven ad un amico”, che permette a tutti gli abbonati giovani della Associazione di portare con sé gratuitamente un accompagnatore.


Per informazioni

sito web: www.associazionescarlatti.it;

e-mail: info@associazionescarlatti.it

Infoline:

Argomenti